Home Città Andrea Monti (Lega): “Stop a cimiteri islamici”

Andrea Monti (Lega): “Stop a cimiteri islamici”

Lombardia, Legge funeraria, approvato emendamento Lega contro ghettizzazione nei cimiteri

239
5

LAZZATE / MILANO – Approvato in Regione a Milano un emendamento della Lega alla legge in materia di servizi funebri dove si prevede che la concessione in uso di aree interne al cimitero ad associazioni debba sempre garantire la ricezione di salme indipendentemente dal sesso, dall’etnia e dalla professione religiosa. Nel merito è intervenuto il primo firmatario e vice capogruppo del Carroccio, il lazzatese Andrea Monti.

“Questo emendamento – spiega Monti – punta a mettere la parola fine a pratiche che tendono a ghettizzare, in una realtà pubblica, quella del cimitero, dove non dovrebbero esistere discriminazioni di sorta. Capita infatti che alcuni comuni abbiano utilizzato la vecchia normativa regionale per assegnare in convenzione parti del cimitero ad associazioni, prevalentemente islamiche, cosa che legittima di fatto un utilizzo esclusivo di una determinata zona a persone solo e unicamente dello stesso culto. Con la modifica proposta e approvata se un’associazione vorràstringere una convenzione, non dovrà operare alcuna discriminazione, né di sesso, né di religione o di etnia per la sepoltura di una salma”.

“La finalità dell’emendamento è quella di garantire il cimitero quale struttura comunale aperta e a disposizione di tutti i cittadini del bacino, al pari di una scuola, di un ospedale o di un centro sportivo. Riteniamo questa modifica di particolare interesse, non solo nel rispetto dei principi generali di non discriminazione, ma anche al fine di evitare un’eccessiva frammentazione della struttura cimiteriale che, con l’attivazione di un numero non noto di convenzioni di tipo “chiuso, come già sta accadendo in certe realtà – conclude Andrea Monti – rischierebbe in prospettiva di irrigidire eccessivamente l’offerta di posti liberi”.

19022019

5 Commenti

  1. Continuate a votarli ! Loro sì che sono delle risorse! Aiutiamoli a casa loroz… rimandiamoli a Lazzate!

Comments are closed.