Home Sport Basket Si interrompe la corsa della Imo Saronno

Si interrompe la corsa della Imo Saronno

128
0

BASIGLIO – La rincorsa al primo posto del girone ovest della Serie C Gold lombarda, per la Imo Robur Basket Saronno s’interrompe a Basiglio, al cospetto di Milano3. Il quintetto di coach Massimo Bianchi parte meglio ma alla distanza, contro una zona che mette in difficoltà la solita esecuzione offensiva, cede il passo alla rimonta dei locali, proprio come era stato a parti inverse nelle gara d’andata. Pronti via e Saronno serve un 7-23 in cinque minuti per cominciare, attaccando alla grande, segnando da fuori e dando palla sotto con continuità a Politi. Mi3 è imballata e non segna praticamente mai; il risveglio è lento, ma inesorabile. Fino a metà partita la Robur conduce con convinzione (34-46) poi coach Sandro Pugliese decide per la zona e qualcosa s’inceppa nei meccanismi saronnesi.

A dire il vero i primi attacchi alla zona sono anche positivi e la difesa continua a contenere le sfuriate locali, e infatti il vantaggio rimane (47-58 al 30′), ma nel quarto quarto la situazione deflagra. Milano3, che sino a quel momento aveva tirato 4/20 dalla distanza, pesca un 4/6 negli ultimi dieci minuti e porta l’inerzia dalla sua. L’ultimo a mollare per Saronno è Gurioli (20 con 6 rimbalzi, 3 assist e solo 2 errori al tiro) che segna la tripla dell’ultimo vantaggio (65-66 a 2’30 dal termine) prima che la squadra capitomboli tra perse e tiri sbagliati. Alla fine saranno solo 20 i punti segnati dalla iMO in un pessimo secondo tempo e non saranno sufficienti per vincere. 10-0 di parziale per chiuderla e 75-66 il finale alla sirena.

Per Saronno è la quinta sconfitta stagionale, al pari di Gazzada, ma con gli scontri diretti a sfavore. Ora mancano due gare al termine della stagione regolare, Nerviano (sabato 23 al PalaRonchi) e Busto (2 marzo, ore 21, fuoricasa), squadre che probabilmente faranno entrambe i playoff e dunque punti buoni per la poule promozione. Sfide da non fallire.

19022019