Home Città Vetri e giochi pericolosi al parco di via Toti, Silighini lancia petizione

Vetri e giochi pericolosi al parco di via Toti, Silighini lancia petizione

90
2

SARONNO – “Via i vetri e giochi sicuri per i bimbi che frequentano il giardino pubblico vicino alle scuole del Prealpi!” Questi gli interventi che l’ex candidato sindaco Luciano Silighini Garagnani, de “L’Italia che verrà”, chiede all’Amministrazione comunale. E per sostenere questa richiesta adesso ha lanciato una raccolta firme tra i genitori della scuola elementare Rodari e dell’asilo Collodi, che si trovano nei pressi del parchetto.

“Bisogna sostituire gli scivoli e i giochi abbandonati e semi distrutti posti nel parco dinanzi ai due istituti di via Toti mentre le pulizie le abbiamo iniziate direttamente noi – specifica Silighini Garagnani – partendo dalla raccolta dei numerosi cocci di vetro presenti proprio dove giocano i bambini. Abbiamo trovato tanti cocci di vetro e giochi fatiscenti nonché pericolosi. Il sindaco Alessandro Fagioli della Lega deve cambiare musica velocemente. Spero di non dovermi ripetere, e portargli direttamente in Municipio i rifiuti abbandonati e non raccolti, come feci per il parco di Villa Gianetti con il suo predecessore Luciano Porro”.

(foto: Silighini impegnato a raccogliere i vetri al parco di via Toti, ed il suo reportage sul degrado dell’area verde)

20022019

2 Commenti

  1. State Attenti Cittadini!
    Dove Necessario!
    Favole da Illusi!
    Leggende Nordiste!
    i vetri non ci sono erano ossido silicio e nella sabbia ritornano!
    magari non subito ….

    Capolinea!

Comments are closed.