SARONNO – In poco più di 24 ore un gruppo di saronnesi ha organizzato per sabato 23 febbraio alle 15 davanti a Villa Gianetti una passeggiata tra i bagolari al centro del progetto dell’Amministrazione comunale di riqualificazione del tratto tra le inserzioni tra via Guaragna e via Manzoni di via Roma.

Ecco la diretta dell’evento

Il sindaco Alessandro Fagioli con l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni ha svelato il progetto finale nella giornata di mercoledì e venerdì dopo un incontro nato spontaneamente sui social network è arrivata l’idea di una mobilitazione popolare.

Il ritrovo è alle 15 davanti a Villa Gianetti al civico 35. Un appuntamento in chiave positiva per dire “si agli alberi”, “si alla nostra salute” e “si al patrimonio storico e naturale”. Oltre allo slogan “Non s-troncate via Roma” è anche stato lanciato l’hashtag #salvaviaRoma.

L’iniziativa come detto è partita da un gruppo di cittadini che la stanno promuovendo, visti i tempi stretti, rilanciando la locandina sui social network.

16 Commenti

  1. Bellissimo momento di partecipazione popolare. I cittadini chiedono di essere ascoltati! Appuntamento martedì ore 18:30 in Comune, durante la riunione della Commissione Urbanistica.

    • Ci saranno stati anche i comunisti… E allora, che problema c’è, non pagano le tasse come tutti gli altri ??
      Oppure i gialloverdi si considerano una razza superiore?

    • No
      Come sempre si generalizza. Ogni tanto è meglio aprire il proprio pensiero
      Perché un disco rotto prima o poi si spezza del tutto.

      Ps: il comunismo non esiste neppure in Italia…

  2. Alle 18 un vigile urbano strappava i disegni dei bambini, su ordine del sindaco. Che razza di messaggio stiamo dando? E poi i vigili urbani non avrebbero altro da fare, visto che la città non è poi un modello di ordine e sicurezza?
    Non serve dire altro. Anzi no: sono stato minacciato di denuncia perché volevo fotografare il gesto del vigile.

    • Ch tristezza, come se un disegno di un bambino fosse assimilabile a un’affissione abusiva? Un ’bout di vergogna qualcuno dovrebbe provarla e anche tanta.
      Al di là delle proprie convinzioni, un disegno di un bambino andava assolutamente lasciato.
      Che dire, complimenti. O vi piace guadagnare impopolarità o sotto ci sono altri interessi.
      I nodi verranno sempre al pettine comunque.

  3. @ Turk-182
    Purtroppo la chiusura mentale di alcume persone e” notevole. Se non ti allinei al lore refrain sei un pericoloso comunista. Non si puo” avere altri pensieri che non i loro…

    Leggo dei vigili e dei disegni dei bambini, TRISTISSIMO.
    Sostanzialmente queste persone stanno facendo di tutto per alimentare un senso di fastidio, e non gradimento in buona parte di Noi Saronnesi. E a quanto pare sono bravissimi 😕

  4. …mai stata comunista…e io c ‘ero ieri…e vorrei dire al signore che ha fatto questa becero commento che forse stiamo pensando anche all ‘ aria che respira lui!

  5. Buonasera , della manifestazione non c’è più traccia, le solerti guardie cittadine hanno avuto l’ordine di togliere ogni testimonianza di dissenso. Il regime avanza e deve essere fermato con tutti i mezzi necessari. Grazie

Comments are closed.