CISLAGO – Grande soddisfazione per il consigliere comunale Cristiano Fagioli e il sindaco Gianluigi Cartabia per la partenza del servizio di controllo di vicinato in una nuova di nuova zona del paese. Si tratta di un deciso passo avanti dell’iniziative che aumenta di un poco meno di un terzo le famiglie coinvolte.

Nel dettaglio il controllo di vicinato sarà attivato in via Vittorio Veneto, via Municipio Vecchio e via Ezio Vanoni. Hanno aderito circa 120 famiglie che portano il totale di quelle cislaghesi che partecipano all’iniziativa a 600.

Concretamente come funziona? In sostanza i vicini di casa si impegnano a “controllare” con attenzione quanto avviene nel quartiere pronti ad avvisare le forze dell’ordine nel caso di presenze sospette. Niente guardie o ronde quindi, ma solo dei rapporti di buon vicinato e qualche attenzione in più per le case che si sanno essere vuote, per le vacanze dei proprietari.

“Sono davvero soddisfatto – spiega il consigliere Fagioli – dell’impegno preso dai cittadini cislaghesi per questa iniziativa che continua a crescere nel nostro comune”.

03032019

1 commento

Comments are closed.