SARONNO – Un consiglio comunale aperto ma soprattutto la sospensione degli abbattimenti in attesa del confronto con i saronnesi. Sono le richieste inserite nella richiesta protocollata venerdì primo maggio dai consiglieri comunali di minoranza.

A firmare la richiesta Franco Casali ([email protected]); Francesco Licata, Nicola Gilardoni, Rosanna Leotta, Ilaria Pagani (Pd); Davide Vanzulli (M5s), Francesco Banfi e Alfonso Indelicato (indipendenti) e Pierluigi Bendini (Ui).

“L’obiettivo – spiega Franco Casali – è di aprire un confronto tra i cittadini e l’Amministrazione in cui quest’ultima possa illustrare compiutamente le motivazioni delle scelte esposte nelle delibere di giunta, rispondere agli interrogativi e comprendere appieno le motivazioni e i desiderata dei cittadini in una logica di trasparente confronto, partecipazione e condivisione. Così da potere poi avviare la fase esecutiva di un progetto che riguarda un’arteria centrale di grande importanza, e quindi il futuro assetto viabilistico, ambientale e paesaggistico di una parte importante della città”.

Ovviamente alla richiesta di consiglio comunale aperto è legata quella di sospendere il taglio dei bagolari di via Roma fino agli esiti della seduta dell’assemblea cittadina aperta all’intervento dei saronnesi.

1 commento

  1. La parola d’ordine è una sola, categorica e impegnativa per tutti. Essa già trasvola ed accende i cuori dalle Alpi all’Oceano Indiano: tagliare! E taglieremo!

Comments are closed.