TRADATE – SARONNO I carabinieri della Tenenza di Tradate, durante i continui servizi finalizzati alla repressione dello spaccio nei boschi, nella tarda serata di ieri, lungo una via che conduce al Parco Pineta, hanno fermato ad un posto di controllo un’autovettura con a bordo due giovani. Apparentemente tranquilli, i due sono stati passati al vaglio del terminale della banca dati forze di polizia, dal quale è emerso che il passeggero era sottoposto al regime della detenzione domiciliare in Caronno Varesino. Accertata con precisione e certezza questa circostanza, i militari lo hanno condotto in caserma, dove è stato dichiarato in arresto per evasione e successivamente tradotto presso il carcere di Varese.

Si tratta di un 41enne italiano residente in Caronno Varesino. I carabinieri della tenenza svolgeranno indagini per appurare meglio il motivo che lo ha spinto a violare gli obblighi relativi alla misura, anche se dalle circostanze di luogo e di tempo è facilmente intuibile. Saranno valutate anche le eventuali responsabilità penali dell’amico che lo accompagnava in auto.

(foto archivio)

05032019