SARONNO – “Ma perché “cari” giovani di Telos non vi dedicate a lavori socialmente utili? Così avrete uno scopo sano nella vostra vita”. E’ il commento “a caldo” che l’europarlamentare Lara Comi ha condiviso sul profilo Instagram de ilSaronno commentato la foto dell’occupazione degli anarchici cittadini.

Nel pomeriggio di ieri, per celebrare il decennale di presenza a Saronno, il centro sociale ha occupato i due capannoni dell’ex carrozzeria di via Monte Grappa. Sono arrivati intorno alle 17 sono saliti sul tetto posizionato lo striscione con i versi “Nostra patria il mondo intero, nostra legge la libertà” lo stesso che per tanti anni è stato sulla facciata principale della storica sede di via Milano.

Proprio dal contenuto dello striscione parte la replica dell’europarlamentare: “La loro legge non e’ la legge italiana che tutti i cittadini devono rispettare… Ora Basta”. La presa di posizione segue quella del segretario cittadino della Lega Nord Claudio Sala.

(foto: un momento dell’occupazione in corso)

12 Commenti

  1. Comi, non si dedicano ai lavori socialmente utili, perché sono nati stanchi e vivono per riposare.

  2. Tutti figli di un ‘proletariato’ che al momento opportuno ‘paga lautamente’ fior fior di avvocati per far decadere le pene… e i soldi chi li scuce il popolo? Facile contestare travestendosi da alternativi e la sera dormire in una villa magari a fianco della fabbrichetta di papà….

  3. lavorare? giammai….si fa fatica. Meglio far casino, imbrattare i muri e rompere le scatole alla città.

  4. Comi non scherziamo…. suvvia lavorare…. ormai non va più di moda soprattutto per questi figli di papà

  5. potrebbero, come ha fatto la comi, presentarsi alle prossime europee, così vivacchierebbero e sarebbero pure lautamente pagati

  6. Hanno rotto, e, come sempre in questo paese, non si è mai in grado di far rispettare le leggi. VERGOGNA!!!

Comments are closed.