Home Città Via Roma compensazione, Banfi chiede impegni concreti: “Si dica cosa sarà piantato...

Via Roma compensazione, Banfi chiede impegni concreti: “Si dica cosa sarà piantato e dove”

242
5

SARONNO – “Di via Roma e dei bagolari che la adornano dal 1944 si è parlato molto e addirittura la maggioranza si è prodigata in iperboliche interpretazioni tecniche”.

Inizia così l’intervento del consigliere comunale indipendente Francesco Banfi in merito al  taglio dei bagolari di via Roma.

“Un esempio è la plurichiacchierata compensazione ambientale: tre alberi piantumati per ogni albero tagliato che, a fronte dei 60 tagliati, porta a 180 ripiantumazioni 60 in via Roma e 120 “nei parchi e in giro per la città”.

Banfi solleva diverse perplessità: “Tuttavia non si trovano nel bilancio 2019, approvato a dicembre 2018, riferimenti per le spese di ripiantumazione conseguenti alla decisione di tagliare tutto, risalente a febbraio 2019. Si trovano solo voci relative le ripiantumazioni necessarie per la normale gestione annuale del verde: immagino che i nostri responsabili amministratori per finanziare lo straordinario non andranno a intaccare la dotazione per la manutenzione ordinaria… sia mai che qualche pianta crolli! In più nel consiglio comunale aperto di sabato 16 marzo lo stesso agronomo consulente comunale ha dichiarato che a Saronno non esistono superfici disponibili per le ripiantumazioni già dovute per legge”.

Da qui la decisione di presentare una mozione in consiglio comunale: “Con questo quadro e in aggiunta con l’incertezza delle tipologie di essenze di futura piantumazione (nessuno di noi saronnesi vorrebbe che venissero piantumate 120 piante… di insalata!), credo che l’amministrazione abbia il dovere di rassicurare i cittadini sul fatto che avverrà la promessa piantumazione. Per questo motivo e per la necessaria trasparenza, ho protocollato una mozione votando la quale il consiglio comunale impegnerà l’amministrazione a individuare le aree e le essenze per le piantumazioni di compensazione riportando il tutto in una mappa consultabile dai cittadini che fornirà anche il dato delle piantumazioni di gestione ordinaria 2019. Naturalmente la compensazione dovrà essere finanziata nell’esercizio 2019”.

(foto archivio)

20032019

5 Commenti

  1. Una mozione dai contorni giocosi paragonabili al monopoli di antica memoria e che con molta probabilità verrà rigettata con la giustificazione del Sindaco che utilizzerà i motivi espressi già forniti dall’agronomo comunale evidenziando l’indisponibilità di aree a verde destinate nello specifico per piantumare a compensazione gli alberi tagliati. Il muro di gomma …. continua.

Comments are closed.