SARONNO – Come hanno fatto a spostare un manufatto così pesante e soprattutto qual è lo scopo o il senso di questa bravata? Sono le domande, ancora senza risposta, legate al vandalismo realizzato nella notte tra venerdì e sabato nella centralissima piazza Libertà.

Partiamo dalle certezze. Sabato mattina alle 6 diversi saronnesi hanno notato la pesante fioriera spostata dalla propria sede fin davanti al sagrato. Tra le diverse persone avvisate dai primi cittadini arrivati in piazza oltre alla polizia locale anche l’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone. E’ stato proprio lui a risolvere il problema chiedendo ai tecnici impegnati nelle potature di rimettere il vaso al suo posto.

Tornando allo spostamento della fioriera si sa davvero poco. Sicuramente a trascinarla, come mostrano i segni sulla pavimentazione sono state più persone, ma non ci sono altri dettagli. Tra le ipotesi quella di qualcuno che volesse entrare in piazza da via Leopardi. Le telecamere non hanno ripreso il blitz e cosi per la polizia locale sarà davvero difficile risalire ai responsabili salvo la segnalazione di qualche cittadino.

(per le foto ringraziamo i nostri lettori)

7 Commenti

  1. Bastava mettere una fioriera mobile di Leonardoni e di sicuro non la spostava nessuno 😂😂😂😂

  2. Potrei capire se l’avessero distrutta o danneggiata ma non farei tutti sti drammi solo perchè l’hanno spostata di qualche metro

  3. si è spostato da solo per raggiungere i suoi amici alberi al giardino delle Poste…sveglia stare li solo tutto il giorno non gli fa per niente bene!!!

Comments are closed.