SARONNO – Torna a riunirsi il Consiglio comunale di Saronno domani sera in sala Vanelli alle 20,30, dopo l’ultima seduta aperta della scorsa settimana. E proprio riguardo a quella uno dei punti all’ordine del giorno (esattamente il settimo e ultimo) sarà la mozione di sfiducia al presidente dell’assise, Raffaele Fagioli, presentata da otto consiglieri dei gruppi di opposizione. Nello specifico, si contesta la gestione della seduta dedicata alla situazione di via Roma e del taglio dei bagolari nei confronti del pubblico presente, per la quale fra l’altro è stato anche presentato un esposto al prefetto.

Altri punti all’ordine del giorno saranno la presa d’atto delle determinazioni delle tariffe 2019 per l’imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni, l’approvazione nuovo testo del regolamento del sistema integrato dei controlli interni, l’interpellanza presentata dal consigliere indipendente Francesco Banfi sul fornitore “Affaritaliani”, la mozione presentata dal gruppo Lega Nord per la condanna degli atti terroristici contro il Municipio e i beni comunali, le scritte ingiuriose e i danneggiamenti alle proprietà private, agli atti di marchiatura e classificazione e la mozione presentata sempre dal consigliere Francesco Banfi per richiedere la compensazione ambientale per via Roma.

27032019

4 Commenti

  1. Mozione a proposta lega: approvata
    Mozione a proposta altrui: respinta
    La farsa continua……

Comments are closed.