Softball A1, post derby: Blanco e Dossena della Rhea Caronno fanno il punto a Radiorizzonti

89
0

CARONNO PERTUSELLA / SARONNO – L’allenatore Argenis Blanco ed il dirigente e tecnico Rinaldo Dossena della Rheavendors Caronno questa mattina ospiti alla trasmissione Match point di Radiorizzonti condotta da Agostino Masini e Paolo Renoldi: una occasione per parlare del nuovo campionato di A1 iniziato lo scorso fine settimana con il derby Saronno-Caronno, vinto dalle saronnesi.

“Sono state due partite intense, con due squadre che hanno obiettivi diversi, Saronno punta al campionato italiano anche per arrivare alle coppe europee mentre Caronno ha tante ragazze del vivaio e due fortissime straniere, Yurubi Alicart e Jamee Juarez, quest’ultima al debutto nella nostra squadra. Una giocatrice che è stata professionista negli Stati Uniti d’America”. Sul nuovo campionato a girone unico a 10 squadre, “è un bene, ma si giocano tantissime gare in poco tempo. Il campionato è diviso in due, cinque puntano all’alta classifica e cinque alla media classifica e salvezza. Caserta può essere, con le sue cinque straniere, la sorpresa del torneo oppur quella destinata alla relegazione; mentre per lo scudetto vedo in corsa Bollate, Bussolengo, Forlì con l’aggiunta di Pianoro dove gioca la nostra Michelle Floyd ex Caronno, ed il Saronno che ha lo squadrone – ha fatto presente Dossena – le saronnesi hanno sei giocatrici della nazionale, la settimana della nazionale under 19 e poi ci sono due straniere, e credo possa puntare al vertice”. “E con una americana fortissima, Creger, che non è ancora arrivata” ha fatto presente Blanco.

01042019