SARONNO – Giovedì 11 aprile, per chiudere la rassegna del “Teatro civile” al teatro civico “Giuditta Pasta” di via I maggio debutterà in anteprima nazionale lo spettacolo teatrale Hamburger, di Stefano Chiodaroli, Lucia Rossetti e Gloria Anselmi, da un’idea di Franco Forte.

Protagonisti del dramma tratteggiato da una comicità implacabile e nera, saranno Stefano Chiodaroli, il noto volto di Zelig e della fiction Belli dentro, e la magnetica Gloria Anselmi, bella e brava nel ruolo di coprotagonista esile e dannata, impegnata nel compito di fare da contrappunto alla possenza di Chiodaroli. Lo spettacolo, nato da un’idea dello scrittore, sceneggiatore e giornalista Franco Forte, mette in scena la vicenda di un uomo e di una donna che vivono ai margini di una strada come tante. Un uomo, sul suo furgone da “paninaro” serve da bere e da mangiare al popolo della notte. Nessuno sa quale sia il suo nome, chi lo conosce, lo chiama semplicemente Hamburger. Il buio della metropoli è popolato di malvagità, e Hamburger ne esplora la profondità affrontando a viso scoperto i mostri che la abitano. Solo l’incontro con le improbabili storie di Gloria apre un varco nella sua durezza. Ma possono gli uomini sfuggire al proprio destino? In un dramma ambientato nella città di Milano, Stefano Chiodaroli trasforma le armi del comico in lama lancinante e tagliente. Al suo fianco, Gloria Anselmi illumina di luce livida una vicenda dai toni forti e struggenti. Il testo è stato scritto a sei mani dagli stessi protagonisti e da Lucia Rossetti, drammaturga e autrice televisiva, che cura anche la regia, con la supervisione di Donato Pisani, altro nome illustre in ambiente autorale e registico.

Prezzi – biglietti ancora disponibili: intero 15 euro; gruppi organizzati 12 euro.

09042019