SARONNO – A Riccione da venerdì 15 a mercoledì 20 marzo si sono svolti i criteria nazionali giovanili 2019 ai quali la Rari Nantes Saranno ha partecipato con record storico di atleti qualificati: sono infatti stati quattro i nuotatori saronnesi entrati con il tempo limite nelle gare individuali individuali: 2 femmine, 2 maschi. Insieme a loro, si è qualificata anche la staffetta categoria ragazzi maschi, per un totale di 6 atleti che hanno rappresentato i colori saronnesi.

Asia Villa classe 2006 , al suo esordio in un campionato italiano si è qualificata nei 100dorso, 200 dorso, 100 farfalla e 200 misti; Francesca Corbetta classe 2004 ha nuovamente raggiunto le qualificazioni nelle sue gare: 50 farfalla e 100 farfalla; Alessandro Canti classe 2004 centra nuovamente le sue specialità: 50 stile e 100 stile. E ancora: Andrea Citterio, classe 2003 entra nei 100 farfalla e nei 20 farfalla.

Infine la staffetta 4x100mista alla prima partecipazione: Cardin Alberto del 2003 (dorso), Ottoni Davide sempre del 2003 (rana), Citterio Andrea (farfalla), Canti Alessandro (stile).

Un bottino soddisfacente, nonostante qualche problema di salute che non ha consentito agli atleti di esprimersi al meglio delle proprie potenzialità. Proprio per questo il direttore tecnico Leonardo Sanesi, che ha preparato e seguito i ragazzi in trasferta, vede grandi margini di miglioramento. In vista della seconda parte di stagione ci sono tutte premesse per augurarsi un’estate ricca di risultati positivi.

Prossimo appuntamento per la squadra agonistica al completo è la 30° edizione del Trofeo “Città di Saronno” che si terrà mercoledì 1 maggio – con uno spostamento di data anomalo rispetto al consueto 25 aprile dovuto alle lunghe vacanze pasquali- e che vedrà la società impegnata nell’appuntamento più atteso della stagione.

10042019