Home Città La Lega presenta la riqualificazione di vicolo del Caldo

La Lega presenta la riqualificazione di vicolo del Caldo

675
19

SARONNO – “Vicolo del Caldo: riqualificazione per una maggore vitalità e vivibilità”. Inizia così il comunicato della Lega sul progetto che si sta concretizzando nel centro cittadino. L’intervento è firmato da Angelo Veronesi, capogruppo consigliare leghista, che pubblichiamo integralmente

Nuove telecamere e riqualificazione del Vicolo del Caldo in pieno centro. È la prima volta che un’amministrazione fa qualcosa di concreto per creare le condizioni necessarie a sviluppare il commercio nel centro cittadino. Saronno centro non ha spazio per centri commerciali, ma ha una vocazione di commercio di vicinato. L’amministrazione Fagioli sta credendo fortemente in questo progetto. L’investimento fatto su Vicolo
del Caldo è parte di un progetto più ampio che ha riguardato anche via Taverna, inaugurata l’anno scorso.

Tra i centralissimi Corso Italia e via San Cristoforo, Vicolo del Caldo ha sempre avuto problematiche relative all’insediamento di nuove attività commerciali. La nuova pavimentazione, le telecamere e l’illuminazione pubblica saranno un volano per dare vita per la prima volta a una nuova via commerciale. Il nuovo parcheggio dell’area ex De Nora contribuirà a gestire il traffico cittadino, in modo che i pendolari non occupino per tutto il giorno spazi necessari per far vivere le attività commerciali.
Non ci si può opporre alla libera iniziativa di chi, fuori dal centro cittadino, ha deciso di investire in supermercati di piccola e media taglia entro 2500 metri quadri di spazio commerciale. Si può invece fare molto per incentivare lo sviluppo del commercio di vicinato ed è ciò che stiamo facendo. Ci vorrà del tempo, ma ci crediamo.
Angelo Veronesi

11042019

19 Commenti

  1. dedicato alla mia Saronno di una volta
    ….
    Riempite il mio bicchiere,
    mi sento giù di corda,
    piangendo sola sola
    lei se n’è andata,
    e voi ballate
    e voi ballate,
    ballate ancora.

  2. “”Saronno centro non ha spazio per centri commerciali, ma ha una vocazione di commercio di vicinato. “”
    E poi gli ammolliamo un bel 2500 mq di centro commerciale a 500 mt. Perche” non se ne puo” fare a meno… ma noi siamo con i piccoli commercianti e amiamo i saronnesi. Siamo bravi e siamo belli, mai nessuno piu” bravo di noi…. Bla bla bla e grande applauso finale.
    Ormai non ci credete neanche piu” voi…. 😂

  3. Quando i lavori di manutenzione ordinaria vengono eseguiti in quanto motivati per riqualificare un angolo del centro storico della città, sorgono dubbi enormi nel vedere contrapposte le attenzioni della lega saronnese tra commercio di prossimità o di vicinato e supermercati di piccola e media taglia entro 2500 metri quadri di spazio commerciale. L’interesse leghista è solo uno e cioè quello di raccattare voti e consensi per prepararsi alle prossime amministrative e l’unico mezzo è quello di sbandierare slogan per distrarre e confondere l’elettorato.

  4. Le telecamere potevate anche evitarle, tanto con quello che succede sembrano poco utili, piu un vezzo a sottolineare una presunta sicurezza.
    Si legge che alla piattafoma ecologica ci sono le telecamere collegate, eppure persone poco raccomandabili ci importunano indisturbate.

    Sistemate il vicolo bene x il commercio, poi un nuovo centro commerciale, quella nuova pavimentazione quanti negozzi far’round chiudere?
    Anche perche’ non e” che ci beviamo tutto quello che raccontate.

  5. Ricordo che è stata l’amministrazione di centrosinistra a votare il PGT.
    LE MINORANZE SI ERANO TOLTE DAL VOTO

  6. …. la “lega” fingendo di essersi dimenticata che il PGT era in scadenza ha convocato un “consiglio straordinario” (ottobre 2018) per riconfermare il PGT che non aveva votato …..
    capolinea

  7. “PGT sul quale la lega aveva fatto opposizione, ma poi ha riconfermato in pieno, i tempi erano stretti”

    Poi se una cosa non piace e” contraria ai propri principi si cambia!

  8. Ma il PGT cosa c’entra? Concedere di inserire in ogni area dismessa dei piccoli centri commerciali vuol dire andare contro il commercio di vicinato. Cara Lega smettila di prendere in giro i saronnesi

  9. Do ut des.

    E per ogni cm2 di nuova pavimentazione, 5 mq di nuovo mega centro commerciale.
    I love negozietto 😉

  10. Allora quando il Piano di governo del territorio era in scadenza la Lega lo riconferma con un Consiglio straordinario, ma adesso traccheggia e lo considera decisione subita…
    A volte ci si dimentica le cose recenti, può succedere.

  11. Abito in centro,quel vicolo non è mai stato un problema,ma piazza De Gasperi si,sopratutto con i grandi spazi di due banche chiuse e il continuo circolare delle macchine alla ricerca di un parcheggio che non c’è da quando è stato riaperto il centro.

  12. La prima volta che un’ amministrazione fa qualche cosa x il commercio??????? 🙈

    E nel principio la Lega creò il Cielo e la Terra. E separò la luce dalle tenebre……… 😂😂

  13. Il problema sta diventando arrivarci a Saronno, occorre prima superare la “barriera” dei centri commerciali tutto intorno, che certo non incentivano ad andare in centro a fare acquisti, col problema dei parcheggi poi…..

    • Tranquillo tra un ’bout in periferia ne trovi un altro centro commerciale di 2500 mt, con annesso bel parcheggio. E non perdi piu ” tempo ad arrivare in centro. Ti perderai la nuova pavimentazione del vicolo, ma pazienza.

      • Un vero peccato… a me il centro di Sanonno piace, ma pensare solo di arrivarci è un mezzo incubo ogni volta… resta solo il treno ma i tempi si dilatano e poi la puntualità di Trenord è proverbiale durante il fine settimana…..mi perderò la pavimentazione…..

Comments are closed.