SEDRIANO – Cistellum travolgente sul campo della Virtus Sedriano: tutto facile per i cislaghesi domenica pomeriggio impegnati, per l’ultima giornata del campionato “legnanese” di Terza categoria, contro una formazione sicuramente abbordabile, che veleggia al terz’ultimo posto della graduatoria. Ma per il Cistellum è stato un successo importantissimo perchè la, ex, capolista Osaf ha inaspettatamente perso 3-2 in trasferta contro il Marnate Nizzolina e così c’è stato il sorpasso. Cistellum, grazie allo 0-6 inflitto alla Virtus, si è infatti portato al primo posto, l’unico utile per il salto di categoria e così i cislaghesi potranno partire da una posizione di forza in occasione dello scontro diretto con la Osaf, previsto domenica 28 aprile.

Intanto a Cislago si festeggia il successo di Sedriano, ad iniziare dai marcatori della partita, doppietta di Labita, reti di Moiana, Caruggi, Napolitano e Re.

Virtus Sedriano-Cistellum 0-6
VIRTUS SEDRIANO: Piazza, Pipoli, Morra, Jaku, Stanganelli, Oliverio A., Gheza, Lucchini, Oliverio L., Bennati, Kola. A disposizione Oliverio S., Morasso, Restelli, Tucci, Iacono.
CISTELLUM: Limiti, Riccio, Degan, Domenicale, Morosi, Pigozzi, Labita, Landoni, Moiana, Caruggi, Domingo. A disposizione D’Auria, Napolitano, Speranza, Rimoldi, De Stefanis, Aracne, Re T., Mosca, Baldassarre, Biscella. All. Re V.
Arbitro: Kane di Busto Arsizio.

(foto archivio)

14042019