Home Cronaca Limbiate, operati e ricoverati i bimbi aggrediti dal pitbull

Limbiate, operati e ricoverati i bimbi aggrediti dal pitbull

545
1

LIMBIATE – Sono stati operati e ricoverati ma non rischiano amputazioni i due cuginetti che sabato sera sono stati aggrediti dal pitbull di un vicino mentre giocavano in cortile. Il bambino di 7 anni ha riportato ferite alla parte bassa del corpo e alla mano sinistra mentre la bimba di 6 anni è stata colpita alla spalla, al braccio e al viso.

Tutto è successo alle 17 nelle case comunali di via Sabotino a Mombello. Secondo una ricostruzione il padrone del cane, un 39enne ecuadoriano, avrebbe perso di vista qualche minuto il pitbull che era sul balcone. Il cane ha raggiunto il cortile aggredendo prima il bimbo poi la bimba. Provvidenziale l’intervento dei vicini che hanno diviso il cane dai piccoli. Sul posto sono arrivate due ambulanze e due automediche e i piccoli sono stati portati all’ospedale San Gerardo di Monza. Ad essere soccorsa anche la sorella di uno dei due cuginetti vittima di un malore. Sul posto anche gli uomini della stazione dei carabinieri di Limbiate della compagnia di Desio guidati dal maggiore Mansueto Cosentino che hanno effettuato tutti i rilievi del caso.

Il pitbull Drako (di poco meno di 2 anni d’età) è stato preso in consegna dal personale dell’Ats Monza mentre il padrone sarà denunciato all’autorità giudiziaria.

(foto archivio)

15042019

1 commento

Comments are closed.