LIMBIATE – Se la caverà senza riportare gravi conseguenze l’operaio 35enne di Varese rimasto ferito lunedì pomeriggio mentre lavorava su un carro ponte a due binari.

I soccorsi sono stati allertati poco prima delle 16, in una ditta di via Isonzo, nel comparto industriale di Limbiate. L’operaio, un uomo residente a Varese, stava utilizzando un cannello ossidrico per sezionare un carro ponte a due binari, quando uno dei due binari di ferro si è sganciato dall’alto, andando così a comprimere le gambe dell’uomo. Lo schiacciamento ha causato una profonda ferita lacero contusa ad uno dei due arti inferiori e ha reso necessaria la chiamata al 118 per i soccorsi. Il personale dell’automedica e dell’ambulanza sul posto hanno effettuato le prime cure, prima del trasporto dell’uomo all’ospedale di Monza in codice giallo.

In via Isonzo è intervenuta anche la polizia locale per gli accertamenti dell’accaduto.

17042019

(nella foto: i sanitari sul posto per le prime cure all’operaio)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.