SARONNO – Lite in ospedale, fra due addetti dell’antincendio, che fanno servizio proprio all’interno della struttura di piazza Borella: hanno bisticciato l’altra notte, per motivi di servizio e la situazione è infine degenerata, tanto da costringere all’intervento anche i carabinieri della Compagnia saronnese. In sostanza, uno dei due aveva trasceso e l’altro aveva subito alcune lesioni, tanto da essere visitato e medicato al pronto soccorso.

I militari hanno ascoltato i presenti ed avviato accertamenti per definire i contorni di questa vicenda: i due interessati hanno adesso il tempo per valore se presentare reciproche denunce oppure per fare cadere la cosa. Vicenda sicuramente insolita, ai carabinieri capita spesso di intervenire in ambito ospedaliero a causa di liti fra pazienti, e di pazienti troppo agitati o su di giri con il personale sanitario ma è la prima volta che accade per un bisticcio fra due addetti entrambi al lavoro all’interno del plesso sanitario.

(foto archivio)

18042019