SARONNO – Schiuma nel torrente Lura: questa la segnalazione che giunge da alcuni residenti nella zona di via Don Bellavita, alla periferia nord di Saronno: il “fenomeno” si verificherebbe, da qualche giorno a questa parte, soprattutto in orario mattutino, e sarebbe ben visibile come assicurano gli abitanti nelle vicinanze. Sul “banco degli imputati” una tubazione “sospetta” che dovrebbe essere chiusa ma dalla quale uscirebbe del liquido.

Sul posto, sollecitato da alcuni cittadini, è andato a vedere anche il “lurologo” Alberto Paleardi (foto), già presidente della commissione comunale Lura: “Effettivamente c’è una tubazione che ho visto sgocciolare, ma non dovrebbe uscire niente perchè tutti gli scarichi diretti nel torrente Lura sono stati da tempo chiusi, nell’ottica dell’opera di bonifica e recupera ambientale che ha interessato il corso d’acqua. Cercheremo quindi di capire al più presto cosa sia successo e da dove provenga la schiuma, e ovviamente anche di cosa si tratti esattamente”.

21042019

1 commento

  1. invece di fare chiacchiere, basterebbe risalire a piedi il Lura e vedere che la schiuma è già presente a Rovellasca e a Rovello. Quando diventeremo persone serie??

Comments are closed.