SARONNO – Quale futuro per il calcio a Saronno? Non ad alto livello con il Fbc Saronno già retrocesso e condannato al modesto campionato di Prima categoria, ma qualcosa si sta muovendo. Ci sono società, anche della zona, che guardano con interesse alla “piazza saronnese”: considerando che tutte le strutture, i campi, sono di proprietà comunale (dallo stadio, al Matteotti al Prealpi) per la prossima stagione ovviamente tutto però “passa” adesso dalle scelte che verranno fatte in Comune.

Scarsa dunque l’appetibilità dell’attuale Fbc Saronno, la “salvezza” per gli amanti del calcio locale potrebbe quindi arrivare da fuori città: fra gli addetti ai lavori si parla con insistenza di un interessamento per portare nella città degli amaretti un titolo di Eccellenza, con un altro club che prenderebbe perà una denominazione cittadina. Le notizie comparse sulla stampa locale, ovvero di un interessamento del titolo del Busto 81 (qui contro il Fbc Saronno un paio di stagioni fa), destinato a “liberarsi” con la fusione del cub con l’Inveruno (serie D) potrebbero concretizzarsi in qualcosa di buono per i tifosi saronnesi. Il Fbc Saronno potrebbe dunque divenire un club minore, come Amor o Robur, per lasciare spazio ad una nuova realtà, decisamente più “importante” sotto il profilo agonistico.

24042019

5 Commenti

  1. Saronno non merita nulla, solo una Processione all’anno, hanno distrutto anche la Festa di Sant’Antonio, una organizzazione eccellente massacrata ogni anno. Ma di cosa stiamo parlando ? Saronno al massimo potrebbe fare la fiera del bestiame, la corsa deglia asini, il salto col sacco, la tombolata, la pesca e il gioco del piattello !

Comments are closed.