LIMBIATE – Conto alla rovescia per il viaggio della memoria ad Auschwitz che l’Anpi, le scuole e il comune di Limbiate stanno organizzando per la settimana compresa tra l’11 e il 14 maggio prossimo.

Da diversi anni a questa parte, a Limbiate c’è un progetto vero e proprio proposto agli studenti delle scuole medie che mira a far conoscere i luoghi della storia legati alla seconda guerra mondiale, alle stragi nazi-fasciste, alla lotta alla mafia.

Al viaggio di quest’anno prenderanno parte 40 studenti in rappresentanza di tutte le scuole di Limbiate (dieci ragazzi per ognuna delle tre scuole medie e 10 studenti più grandi delle  scuole superiori), studenti che erano presenti un paio di settimane fa alla proiezione del documentario “Nel regno della notte”, con le testimonianze di alcuni sopravvissuti ai lager nazisti. “Il viaggio della memoria – ha sottolineato Rosario Traina dell’Anpi – è molto più di un viaggio culturale, perché posiziona i ragazzi davanti alla più grossa tragedia che abbia mai vissuto il genere umano: questa esperienza ha, fra i suoi obiettivi, quello di formare le coscienze al rispetto dell’umano”.

30042019

(nella foto: gli studenti in comune al rientro dal viaggio della memoria 2018)

1 commento

  1. ” formare le coscienze al rispetto dell’umano ”
    ottima iniziativa. Un saluto a tutti i ragazzi delle scuole.

Comments are closed.