SARONNO / MORAZZONE – Auto si schianta contro la recinzione di una casa, per estrarre il conducente i vigili del fuoco devono usare le cesoie e tagliare le lamiere del mezzo, una Alfa Romeo 147. Il ragazzo, un ventenne di Vedano Olona, non è in pericolo di vita e neppure la coetanea, di 20 anni, abitante a Morazzone, che era seduta sul posto passeggeri. Il sinistro si è verificato alle 3 della scorsa notte in via per Caronno Varesino a Morazzone, sul posto ad accorrere sono stati i carabinieri del Nucleo radiomobile di Saronno, che hanno attivato i soccorsi ed avviato accertamenti sulla dinamica del sinistro. Avrebbe comunque fatto tutto da solo il conducente.

I feriti sono stati trasportati all’ospedale di Circolo di Varese, per il giovane la prognosi è di trenta giorni, di venti per la sua amica. L’autovettura è andata praticamente distrutta ed è stata rimossa con il carro attrezzi.

(foto: alcuni momenti dell’intervento dei soccorritori, alle porte di Morazzone)

06052019

1 commento

  1. I nostri Carabinieri devono andare fino a Morazzone, ma non possono andare a Rovello (escono da Cantù), Solaro (escono da Rho) e Ceriano/Misinto/Cogliate/Lazzate (escono da Desio): a parte i costi di benzina e usura macchine, i tempi di intervento si dilatano a dismisura.
    L’organizzazione del 112 su base provinciale é un errore come, in generale, un errore é la spartizione dei servizi su base provinciale.

Comments are closed.