SARONNO – “Oggi Saronno è più pulita, grazie Lega”. E’ la chiosa dell’intervento di Angelo Veronesi, capogruppo in consiglio comunale del Carroccio saronnese diffuso nelle ultime ore.

“Applaudiamo l’impegno del sindaco Alessandro Fagioli per rendere Saronno una città svizzera – esordisce Veronesi – L’operazione Muri Puliti vede l’impegno del Comune e degli amministratori dei condomini del centro per pulire e mantenere puliti i muri. Quando l’amministrazione si è insediata tutti i muri della città erano coperti da scritte. Il primo passo dell’amministrazione è stato quello di creare un gruppo di imbianchini grazie alla collaborazione coi servizi sociali. I benemeriti imbianchini coprono i muri sporcati con vernici bianche o grigie. Ogni privato che abbia il muro sporcato dai soliti noti imbrattatori può mettersi in contatto con il Comune per dare il permesso di imbiancare il proprio muro. Questo permesso dato dal privato è la chiave per mantenere puliti i muri ed è idea di questa amministrazione.
La pulizia dei muri cittadini, benché privati, è misura per ripristinare e mantenere il decoro dell’intera città. La situazione emergenziale che ci siamo trovati a gestire, per colpa di chi lasciava correre, è stata risolta con metodi emergenziali”.

(foto archivio)

10052019

36 Commenti

  1. “Applaudiamo l’impegno del sindaco Alessandro Fagioli per rendere Saronno una città svizzera”

    direi che per la miglior battuta del 2019 la gara è chiusa !
    Vince il signor Veronesi per distacco (dalla realtà)!

    4I

  2. Amministrazione siete mai passati a vedere i muri dello stadio? Scritte cartelloni pubblicitari scrostati, che penzolano….
    Poi non fate tanto i perfettini era vostra prassi imbrattare i muri con svritte padaniche… I cartelli con i nomi vandalizzati ecc.
    Evidentemente non sempre la Svizzera piaceva 😂😂
    Gia” che ci siete date un taglio anche a vs. Adesivi…. Anche quella brutta abitudine dovete togliervi…😉

  3. Le bellissime città svizzere hanno dato spazi e spesso i natali ai writers; gli Amministratori hanno pure organizzato costosi eventi internazionali con inviti. Peccato non conoscere bene “il problema” ed affrontare le soluzioni con superficialità che sarà inconcludente. Non è poi così difficile da comprendere che imbiancare i muri è l’equivalente di mandare un invito, lanciare un appello, ai writers per creare nuove opere. Forse servirebbe documentarsi un pochino e lo si può fare con facilità: sui motori di ricerca è possibile farsi un’idea di quanti “murales” esistano in quel civilissimo ed ordinato Paese. Pensare di è solo pura utopia. Le risposte ai problemi si danno conoscendo a fondo i problemi, il buon senso insegna che si opera/interviene sulle cause della malattia, non sugli effetti. Mah? Ewwabbè … solo fumo propagandistico in chiave pre-elettorale. Poveri noi.

  4. cara Amministrazione,
    un consiglio da amico, mollate gli slogan e andate a vedere al quartiere Matteotti la zona dove sono state abbattute le case…. VEDRETE UNA BELLA SVIZZERA LI’…. o forse NO

  5. Con tutto il rispetto per i lavoratori imbianchini,voi sarete ricordati solo per pulitori di muri,anche se non mi sembra reale questa cosa

  6. Veronesi in quando a degrado, andate a vedere i poveri Saronnesi che abitano al Matteotti.
    Tipo la buca, ormai diventata una mezza discarica con folta fauna di ratti

  7. “Saronno una città svizzera” ??????????
    A Veronesi mi sa che, col passare degli anni, sta calando la vista…

  8. Ma quindi da oggi in poi?… Perchè io non è che frequenti tanto il ”centro” cittadino ma fino a poche settimane fa sui muri e pilastri erano ben visibili scritte etc…

  9. Ho scritto altro commento ma guardando il graffito che sta per essere ”riverniciato” penso sia meglio il graffito.. peccato che le scritte inneggianti a pseudo lotte politiche o di polizia abbiano la stessa bellezza.. e colori..

  10. Iniziative lodevoli ma ai writers, persone conosciute, impunità garantita.
    Paragonarsi al civismo svizzero ci andrei cauto

  11. Forse sia il nostro Sindaco e Veronesi non sono mai stati in Svizzera.Il concetto di ordinato e pulito non è di ricoprire scritte con altra vernice bianca o grigia quindi imbrattando ulteriormente,ma di pulire anche le scritte più recenti

    • 👍

      E” vero in molti casi la verniciata a coprire fa piu” schifo della scritta cancellata.
      Un lavoro ben fatto sarebbe usare l” idropulitrice o roba simile. Ma tanto loro si cvontentano di auto applaudirsi…

      Poi per onore di onesta” sig. Veronesi le scritte le continuano a fare anche da 4 anni a questa parte. E dai un po” di onesta” intellettuale non guasta. Non e” che abbiamo tutti l” anello al naso….

  12. Si dice che la pubblicità è l’anima del commercio. Questo slogan leghista: “Lega: “Oggi la città è più pulita. Applaudiamo l’impegno di Fagioli per rendere Saronno una città svizzera” è forse l’anima delle grandi cavolate divulgate da sempre con toni roboanti da chi crede di essere in una campagna elettorale infinita? Il capolinea si avvicina ed è tempo per pensare seriamente che il proprio futuro politico è senza speranza.

    • Ti ricordi c”era il super propaganda che sbraitava ovunque…
      ” ci sono 600000 irregolari! Io passo strada per strada faccio pulizia e in 3 mesi li riporto tutti a casa”
      Ne sono passati 12 il flop e” totale. Ieri blaterava che gli altri ministro lo devono aiuta….

      Qui a Saronno mi ricorda i datemi 3 mesi e i Telos li sistemo io…….

      😁😁😁😁

  13. Verone due considerazioni al volo.

    dove possibile pulire i muri ok, ma attenzione si vedono cose dove la toppa è peggio del buco.

    Il comunicato, siccome spesso li leggo, ma una volta ce la fate a darci notizie, senza toni ampollosi, la nuova svizzera, cose mai fatte dagli altri, applaudo ecc… non è che avete a che fare con tontoloni.
    Tanto per capirci se un lavoro esce bene, lo capiamo da soli… Ci viviamo a Saronno.

  14. Sono quasi 40 anni che vivo a Saronno e devo essere sincero e obbiettivo anche se non condividevo tutto del ex sindaco Gilli ma una cosa era evidente cera pulizia urbanistica ,arredi e strade e segnaletica in ordine ,ospedale funzionale, luoghi sicuri ; ma ho notato che nelle ultime due amministrazioni siamo andati in decadenza , Saronno era invidiata per tutto adesso negozi chiusi ,strade ridotte ad un colabrodo , vigili indenti solamente a fare multe e della periferia non importa un fico secco se le macchine ingombrano strade a ridosso della sicurezza dei cittadini vedi via Trento e macchine che viaggiano a velocità pazzesca in via Togliatti, ’til che dire siamo in decadenza grazie ad amministratori che forse di Saronno non importa nulla, grazie di aver letto uno sfogo di un cittadino che di Saronno in giro per il mondo ne ha fatto una bandiera !!!! 🤲🙈

    • Si mi unisco per segnalare anche io che in via Larga, via Frua e via Trento la situazione è pericolosa i marciapiedi sono parcheggi e vanno tutti come i matti

  15. Ma se in piazza libertà ci sono angoli di degrato e fatiscenza… ma per favore.
    Fatevi un bagno di umiltà e rimboccatevi le maniche.

  16. Quoto in tutto il lettore Francesco. Vengano a vedere il centro, soprattutto dopo la chiusura dei negozi…..altro che Svizzera…..sono incapaci, o senza vergogna. Probabilmente entrambe le cose.

  17. Oggi la città è sempre peggio!
    Da 30 anni a questa parte è in atto un decadimento e in questo arco di tempo sono passate tutte le forze politiche personalmente non darei colpa alla politica ma al deterioramento socio culturale della popolazione saronnese, la vera colpa delle amministrazioni è il lassismo e il pressapochismo nell”intervenire per riportare tutto alla normalità…cari concittadini saronnesi la colpa di tutto questo è solo nostra!

  18. Per i negozi consetera un paio di cose:
    Crisi economica
    Supermercati sorti nelle vicinanze come funghi.
    Idem centri commerciali. I Saronnesi quelli sono, piu” o meno quei soldi in un anno possono spendere. Percui anche questo sottrae budget di spesa nei negozi in centro.

    Peccato che adesdo pare che fanno un nuovo palazzo con annesso megasupermercato….

  19. Ragazzi ma riguardando la foto dell” ellarticolo sapete che vi dico:
    Era piu’ bello il murales! Sembra che avete spennellato con acqua di fogna un muro! Meglio il disegno!

  20. C.a. Amministrazione del nuovo paese Svizzero.

    Muro stadio via Cattaneo. Degrado assoluto:
    Scritte ovunque
    Cartelloni stracciati, oenzolanti, abusivi.
    Sembra la periferia di una brutta citta” dello Zimbabwe. Altro che Svizzera.
    Pochi applausi e tanto lavoro

Comments are closed.