TRADATE – Nuovo blitz antidroga nelle aree boschive del Varesotto, questa volta al Parco Pineta di Tradate e dintorni dove sono entrati i azione gli agenti della polizia di Stato: i borghese, quelli della Squadra mobile, con il supporto dei colleghi del Reparto prevenzione crimine di Milano e della polizia locale, hanno eseguito controlli in tutte le aree conosciute come “piazze di spaccio”. Sono state identificate una trentina di persone e ispezionati quindici veicoli.

Diversi i bivacchi individuati e smantellati, veri e propri laboratori di confezionamento di dosi di droga, confermati dalla presenza di bilancini di precisione, coltelli di varie dimensioni e sacchetti di plastica tagliati a piccoli quadrati per sigillare lo stupefacente. Sono stati sequestrati circa 100 grammi di hascisc. La novità è che, rispetto al passato, i bivacchi sono stati trovati in aree sempre più immerse nel bosco e distanti dall’abitato; “spinti lontano” dagli assidui controlli delle forze dell’ordine.

14052019

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.