Home Cronaca Finanziamento illecito indagati Lara Comi e Marco Bonometti

Finanziamento illecito indagati Lara Comi e Marco Bonometti

753
7

SARONNO – La notizia è rimbalzata nelle ultime ore nei media locali e nazionali ed ha subito provocato grande clamore anche in città. Un lancio Ansa ha annunciato che l’europarlamentare di Forza Italia Lara Comi è indagata per finanziamento illecito nella maxi inchiesta della Dda di Milano in corso tra Varese e Milano da oltre una settimana.

L’accusa a carico della saronnese è quella di aver ricevuto un finanziamento illecito. Tutto sarebbe successo lo scorso gennaio. La Procura contesta una fattura da 31 mila euro, emessa dalla società di Marco Bonometti presidente industriale bresciano e presidente della Confindustria Lombarda, ad una società di comunicazione tra i cui soci figura appunto Lara Comi. L’ipotesi è che l’industriale abbia versato quei soldi formalmente per una consulenza mentre invece sarebbero andati a finanziare illecitamente Comi in due tranche da 15 mila euro.

La saronnese, a Brescia per la campagna elettorale, ha rilasciato al Corriere della sera una breve dichiarazione: “Apprendo con stupore dell’inchiesta dai media. Io non ho ricevuto nulla. Mi sembra comunque un’accusa assurda, perché non c’era alcun motivo di trovare eventuali consulenze false per un finanziamento. I lavori sono stati svolti, ma l’accusa, ripeto, è assurda”.

Negli ultimi giorni il nome di Lara Comi è già stato coinvolto nella vicenda che ha portato a 43 arresti per alcuni contratti di consulenza per un totale di 38.000 euro. Anche per quest’indiscrezione è arrivata la smentita dell’europarlamentare.

(foto archivio)

15052019

7 Commenti

  1. Grande Lombardia!!!!
    Tutti intenti a trovare “fondi” per rimpinguare le proprie tasche.
    Ma intanto L” Ospedale ce lo fate andare a rotoli e i treni sono sempre inadeguati, per un trasporto degno di una regione evoluta, ed industrializzata come la ns.
    Grazie

  2. Certo che se continuate a votarli ……che si chiami il governatore Formigoni , Maroni o Fontana …la situazione rimane invariata….

  3. Le reti cominciano a riempirsi di pesci…
    “Tangenti e corruzione elettorale: arrestato il sindaco leghista di Legnano..”

    E penso pure io che siamo solo all” inizio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.