CARONNO PERTUSELLA – Continua con un grande successo il percorso della Juniores nazionale della Caronnese guidata da mister De Martino in questo finale di stagione 2018-2019. I rossoblù nel primo incontro del girone triangolare disputato ieri contro l’Olginatese hanno dimostrato ancora una volta il loro forte potenziale. La squadra lecchese, arrivata a Caronno dopo dieci vittorie consecutive negli ultimi incontri disputati, ha evidenziato di fatto il suo valore sul campo nella partita di oggi.

La cronaca – Il primo tempo ha visto il predominio territoriale della Caronnese, partita meglio degli avversari e alla prima occasione si è subito portata in vantaggio con una deviazione di testa da parte di Perotti che ha ingannato il numero uno avversario: rete del vantaggio, 1-0. Il primo tiro verso la porta del nostro Beretta ha ristabilito la parità sul tabellone al 35′ grazie ad una giocata dell’avanti olginatese Zoia: vertice destro dell’area caronnese, rientro sul piede destro e palla a giro che ha colpito l’interno del montante alla sinistra del nostro incolpevole numero uno: 1-1. La seconda frazione di gioco ha evidenziato, nella prima mezz’ora, un’occasione per ciascuna squadra e un sostanziale equilibrio. Ma è il minuto 31 che ha segnato il momento di discontinuità del match: è toccato a Piccione indirizzare perfettamente di testa un calcio d’angolo e realizzare la rete della vittoria rossoblù. Nel finale, da segnalare un intervento prodigioso dell’estremo difensore avversario caronnese Beretta e sul fronte d’attacco una traversa di Marocco.

Prossimi incontri – In attesa del prossimo incontro previsto per mercoledì 22 maggio in quel di Adro (Brescia) alle 16, la Caronnese seguirà da spettatrice interessata la partita Olginatese-Adrense che si giocherà sabato 18 maggio alle 16. L’ammissione agli ottavi di finale del campionato nazionale juniores deve necessariamente passare per la vittoria del triangolare.
Alessandro De Giorgi & Fabrizio Volontè

Caronnese-Olginatese 2 -1
CARONNESE: Beretta, De Giorgi, Scotti, Albu (13′ st Piccione), Il Forte, Raccuglia, Dibitetto (29′ st Marocco), Meruzzi, Perotti, Barbera, Maruitti (34′ st Sulejmani). A disposizione Scornavacca, Peverelli, Carciofi, Marchiella, De Carlo, Patani.

Marcatori: 15′ pt Perotti (C), 35′ pt Zoia (O), 31′ st Piccione (C).

16052019