CARONNO PERTUSELLA – Due partite tiratissime per raggiungere la finale playoff e puntare alla serie A3: la Rossella Caronno, dopo il secondo posto in regular season, è stata eliminata da un ottimo Scanzorosciate. Due squadre che, sostanzilmente, nella semifinale playoff si sono sostanzialmente equivalse, anche se a vincere sono stati sempre i bergamaschi, 3-2 al ritorno di sabato sera a Caronno Pertusella, stesso risultato dell’andata sette giorni prima a Scanzo.

Ovviamente soddisfatto a fine gara 2 l’allenatore dello Scanzorosciate, Mario Marchesi: “Da 2-0 a 2-3, in finale nel modo più sofferto ma le vittorie più belle sono proprio queste. Faccio i complimenti a tutti i miei giocatori. Perso il primo set di misura, con replica anche nel secondo: avere la forza di tornare in campo e giocare ancora punto a punto vuole dire essere solidi, concreti ed avere la voglia di centrare questo obiettivo. L’aspetto straordinario è stato di non perdere mai la fiducia e restare sempre concentrati”.

(foto di gruppo per lo Scanzorosciate corsaro a Caronno Pertusella)

19052019

1 commento

Comments are closed.