SARONNO – Una donna di 36 anni, di origine marocchina, è stata denunciata a piede libero dai carabinieri della Compagnia di Saronno per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Sono intervenuti l’altra notte, erano circa le 0.15, nella vicina Tradate su richiesta di un barista del posto. C’era una cliente che a suo dire, dopo avere bevuto abbondantemente, non ne voleva sapere di pagare il dovuto, numerose consumazioni. C’era stata una discussione e l’atteggiamento della straniera, all’arrivo della pattuglia, non è cambiato. Anzi, se l’è presa con i militari che cercavano di tranquillizzarla e di chiarire l’accaduto.

Alla fine la nordafricana è stata identificata ed è stata deferita all’autorità giudiziaria della procura di Varese, che ne sta ora vagliando la posizione. L’episodio è successo in un locale pubblico nel centralissimo corso Bernacchi, che si trova nel cuore dell’abitato tradatese.

(foto archivio: una pattuglia dei carabinieri in servizio notturno sul territorio del basso varesotto)

20052019