SARONNO – Sabato 18 maggio la sezione della Lega di Saronno ha partecipato alla manifestazione di Milano con una nutrita delegazione di militanti e sostenitori.

Questo il commento del segretario cittadino del Carroccio, Claudio Sala, che pubblichiamo integralmente.

È stata una manifestazione molto intensa, con un grande pubblico; non c’erano estremisti, razzisti o fascisti, ma solo tanta gente perbene che ha manifestato pacificamente. Il popolo leghista non ha mancato l’appuntamento più importante della campagna elettorale in vista delle elezioni del 26 maggio e con un corteo partito da Porta Venezia ha sfilato sino in Piazza del Duomo, dove sul palco sono stati accolti i governatori delle regioni a guida Lega, i sindaci ed una delegazione dei leader sovranisti dell’Europa che mirano a formare un supergruppo a Strasburgo. Tanti gli argomenti trattati dalla difesa dei confini, al precariato, ma la promessa lanciata da Matteo Salvini sul fisco ha fatto letteralmente “esplodere” la piazza; una tassa unica al 15 per cento per tutti, al fine di rilanciare l’economia e rendere più competitivi i nostri paesi.

La Lega vuole cambiare l’Europa e il 26 maggio è un’occasione storica per portare anche in Europa il buon governo, il buon senso e la concretezza che stanno già facendo la differenza in Italia e nei territori amministrati dal nostro movimento. Il nostro segretario federale Matteo Salvini ha chiesto un grande impegno da parte di tutti per far diventare la Lega da primo partito italiano a primo partito europeo. A pochi giorni dal voto è importante continuare nella nostra battaglia; a pochi giorni dal voto la Lega è sotto attacco perché sta facendo troppe cose utili per i cittadini e troppo scomode per i poteri forti, ma non ci fermeranno. Noi siamo tranquilli e andiamo avanti. A chi ci chiede degli antagonisti e della contro manifestazione di sabato rispondiamo dicendo che ormai chi è contro la Lega è un disco rotto; sempre gli stessi slogan, proprio come a Saronno: razzismo e fascismo, ormai non sanno più che striscione srotolare.

Anche la Lega a Saronno sta amministrando con il buon senso del padre di famiglia e il 26 maggio i saronnesi devono continuare con il cambiamento anche in Europa. Abbiamo due giovani candidati da sostenere: Dante Cattaneo e Isabella Tovaglieri. La giornata del nostro gruppo si è conclusa con selfie abbracci e tanta soddisfazione, ma soprattutto motivati ancor di più nel sostenere il nostro movimento.

20052019

22 Commenti

  1. “….non c’erano estremisti, razzisti o fascisti,…..”

    tra il pubblico forse…..
    ma sul palco?

    • eh giá..lbasta non ragionare come voi per essere bollati di essere fascisti ecc ecc. Ma non vi vergognate nemneno un po’?

      • Le contaminazioni dell” ultra destra in lega ormai sono acclarate.
        Tu sarai sicuramente una brava persona, un consiglio apri gli occhi 😉

  2. @@ “” il buon senso e la concretezza che stanno già facendo la differenza in Italia e nei territori amministrati dal nostro movimento.””

    Le dice nulla LEGNANO?

  3. Austria – Il video sui legami dell’ultradestra con i russi apre la crisi di governo. Vicepremier disposto ad accetare la corruzione offerta da oligarca Russo.

    Questi gli AMICI per un governo del buonsenso in Ue? 😁

  4. ma se “….una nutrita delegazione –“sono una quindicina di persone che rappresentano una città ,a mezz’ora di treno da Milano ,dove la lega se la canta e se la suona come vuole,può sorgere qualche dubbio
    circa l’effettivo appoggio dei Saronnesi a questo partito.
    Il capitano ne aspettava molti di più!!!!

    • Il capitano, visto che ci arrivavano da tutta Italia, se ne aspettava molti di piu” in generale.

  5. Che grande e bella notizia . Se ne sentiva proprio la necessità di pubblicare questa “notiziona”…..

  6. Meglio che non ce lo mettete il vs buon senso
    Dati ocse di oggi
    Crescita prevista x Italia nel 2019. 0%
    Dati crescita media altri paesi Ue. + 1,2%
    Trionfo ragazzi 😂

Comments are closed.