COGLIATE – “Abbiamo vinto 50 mila euro!” A dare la buona notizia il sindaco di Cogliate, Andrea Basilico, riguardo all’iniziativa “Le reti del cuore”. Basilico, che ha ricevuto il rinoscimento dal noto critico d’arte Philippe Daverio (nella foto col sindaco), entra nel merito: “Un grande obiettivo raggiunto grazie alla collaborazione di tutti! Ha vinto l’intera comunità cogliatese, che all’unisono si è attivata per arrivare prima a questo traguardo! Questa è la dimostrazione che l’unione fa la forza e lavorando di squadra possiamo raggiungere qualsiasi meta!”

Il progetto presentato dal Comune di Cogliate è stato fra i dodici prescelti, e premiato nel corso della cerimonia che si è svolta la scorso fine settimana a Palazzo Arese Borromeo, a Cesano Maderno: propone la riqualificazione del viale verso la storica chiesetta di San Damiano, mediate l’installazione di un nuovo impianto di illuminazione e l’installazione di nuovi arredi urbani.

“Le Reti del cuore” è un’iniziativa di mecenatismo a tutela dell’arte e della cultura nel territorio brianzolo. Quest’anno il contest si rafforza e si espande con l’affiancamento di due solide aziende di pubblico servizio attive sul territorio: Retipiù e Brianzacque. In palio c’era complessivamente 1 milione di euro, un importo che sarà erogato con la formula dell’ “Art Bonus” ai 12 progetti vincitori tra quelli presentati dai comuni e votati direttamente dai cittadini.

24052019