CARONNO PERTUSELLA – Il grande serbatoio pensile di via Ariosto nel centro di Caronno Pertusella ha le ore contate: lunedì mattina, su input del Comune, inizieranno infatti le opere di rimozione della torre. Non sarà fatta “collassare” con l’esplosivo, come per l’analogo intervento avvenuto qualche tempo da in via Bainsizza a Saronno, ma si è optato per un intervento “manuale”, il serbatoio verrà smontato pezzo e pezzo da una apposita gru.

La decisione di abbattere la torre, che si trova a poca distanza della stazione ferroviaria saronnese, è stata presa per evitare che potesse diventare un pericolo: costruita negli anni venti per “alimentare” d’acqua le aziende allora presenti nel quartiere, è da tempo in disuso ed in condizioni sempre più precarie, tanto che ormai da anni il Comune la mantiene sotto costante monitoraggio. Per chi voglia scattare una foto ricordo della torre, imponente e che per molti anni ha caratterizzato il paesaggi di quella parte di Caronno Pertusella, sono queste le ultime ore utili.

26052019

2 Commenti

  1. È un monumento storico di caronno ormai. Dovrebbe far parte del patrimonio dell’UNESCO. Assurdo che l’abbatono

  2. Anche io ho un bidone dell’immondizia vicino a casa e da molti anni per giunta. Speriamo nn lo tolgano mai e che ci lascino edifici pericolanti e traboccanti di amianto . Tutto ciò È proprio come la storia proposta:
    PATTUME.

Comments are closed.