SARONNO – La protesta degli anarchici per l’annunciata trasformazione dell’area di sosta di piazza dei Mercanti, da gratuita a pagamento. Una ipotesi della quale aveva parlato nei giorni scorsi il sindaco Alessandro Fagioli durante una intervista a Radiorizzonti, suscitando sul web le lamentele di molti pendolari che utilizzando lo spiazzo (recentemente risistemato), sempre vuoto meno il mercoledì mattina quando vi si tiene il mercato, come punto di interscambio “gomma-ferra” per raggiungere poi a piedi la vicina stazione ferroviaria centrale.

L‘altra notte sulla recinzione della “terrazza” che sovrasta piazza dei Mercanti, ovvero “piazza rossa” come in tanto la conoscono, qualcuno ha collocato uno striscione con una ironica che “gioca” sul nome del sindaco di Saronno e sulle recenti levate di scudi della Lega saronnese, contro i vandalismi avvenuti in città e definiti “atti di terrorismo”. Dunque, sul lenzuolo appeso i passanti hanno letto, prima che fosse rimosso dalle forze dell’ordine, un “Piazza rossa a pagamento, Fagioli terroristi”. Ma perchè sarebbe stato collocato dagli anarchici? E’ con lo stesso stile degli altri quattro nottetempo apparsi in città contro Lega, il suo leader Matteo Salvini, il candidato leghista locale all’Europarlamento Dante Cattaneo e solidali nei confronti di “Silvia”, anarchica originaria della zona ed attualmente in carcere.

(foto: lo striscione comparso in piazza dei Mercanti, in una immagine diffusa sul web)

30052019

11 Commenti

  1. … e adesso facciamo partire una dotta dissertazione e un sondaggio…

  2. Andando oltre lo striscione, e” singolare che un comune che nel bilancio 2018 avanza soldi che non e’ riuscito a spendere…. continui con aumentare le cose da pagare…. soldi solo soldi sono capaci di chiedere.

  3. Ringrazio nuovamente per NON aver imbrattato i muri: nuovo stile di protesta, stessa mano, ma un dubbio sorge …saranno i Telos? Non ci sono simboli anarchici, non è mai accaduto in questo modo, nessuna rivendicazione: che sia qualcun altro?

    • questo parcheggio serve ai pendolari di Saronno e non, ma anche basta di tartassare chi piglia il treno per andare a lavorare… tasse ne paghiamo già in abbondanza, noi.

      • Serve anche ai pendolari di altri paesi limitrofi. Quindi, secondo il suo ragionamento uno che prende il treno Nn deve parare il parcheggio?? Ma dove sta scritto?? Commenti sinistroidi imbarazzanti.

        • Ma lei e’ cosi’ limitato da vedere sono in chiave sinistroide o destroide?

          Ma le viene in mente che citta’ “facili da vivere” non sono ne sinistra ne” destra…

          Saronno ha una stazione ci vanno saronnesi ed altri, il treno gia’ costa ed offre pure un servizio scarsissimo….
          I parcheggi dovrebbero essere il minimo x compensare il servizio trenord. Formniti con contributo regione e trenord.

          Meno male che la destra di solito parla di poche tasse….
          O forse semplicemente perche’ e” usato anche dai paesi vicini vi da fastidio????

      • Vero, anche perchè con il bollo si pagano già l’ uso delle strade e dei parcheggi, quindi i parcheggi devono essere gratuiti poiche il bollo auto oltre ad essere una tassa di proprietà è anche una tassa per l’uso di strade e parcheggi che devono essere GRATUITI.

Comments are closed.