Home ilSaronnese Uboldo, “Non sei piaciuto più a nessuno”: ironia elettorale… replica Guzzetti

Uboldo, “Non sei piaciuto più a nessuno”: ironia elettorale… replica Guzzetti

5107
8

SARONNO – Non si è certo abbattuto l’ex sindaco Lorenzo Guzzetti per l’ironia lanciata da Matteo Croci sulla mancata vittoria di Uboldo al centro. Negli ultimi sui media locale è girata la foto con il cartello “Non sei piaciuto più a nessuno”. Chiara citazione della maglietta dell’ex primo cittadino che dopo la seconda vittoria elettorale aveva indossato lo slogan “Son piaciuto a più di uno”.

“Accetto ovviamente con sportività e ironia la trovata di Matteo Croci che oltre a starmi molto simpatico condivide con me le pene rossonere – esordisce Guzzetti – Voglio però specificargli alcune cose che secondo me non ha ancora compreso (come molti del suo gruppo): io non ero candidato a nulla”.

E rimarca: “A voler leggere la spietatezza dei numeri, l’armata brancaleone che ha vinto con la qualunque al suo interno ha preso meno voti delle 3 volte che invece ho vinto col mio gruppo (1856-2031-2240). Abbiamo discusso sulle idee e sui programmi. Quando capirò il vostro possiamo tornare a parlare. E ti avviso anche che non ci abbasseremo a tanto perché noi siamo, effettivamente, un’altra cosa rispetto al becero modo di intendere la politica”.

Guzzetti guarda avanti: “Ora vi attendono i fatti e i risultati. Quando avrete fatto un quinto di quello che abbiamo fatto noi forse potrete allacciarmi le scarpe, non parlare con me perché siamo e restiamo su due piani differenti”.

01062019

8 Commenti

  1. Deve sempre dire lui l’ultima parola, non é capace di stare zitto, si crede omnipotente. Non sarà mai in grado di essere un comune cittadino, lui ha bisogno di stare sempre sotto i riflettori.

  2. I risultati Guzzetti li ha ottenuti, voi e’ tutto andivenire, vedremo cosa sarete capaci di fare, una cosa e’ certa, cominciate a parlare troppo.

    • meno selfie, meno facebook, più lavoro, più serietà…e avranno già fatto meglio di questo signore

  3. Invece di incassare con un sorriso e un pizzico di ironia ( che evidentemente non ha, come non ha le competenze per gestire un paese ) e uscire di scena con un briciolo di dignità..ancora una volta una caduta di stile..povero diavolo che pena mi fai..

  4. Tutti scendono dal carro del vincitore velocemente, ma chi ha a cuore Uboldo ti sarà sempre grato!

Comments are closed.