SARONNO – “Quindi il costosissimo ufficio stampa della amministrazione leghista ha cercato di vendere come un brillante risultato l’ennesima figuraccia?”.

Dopo il consigliere comunale indipendente Francesco Banfi anche il capogruppo del Pd Francesco Licata ha espresso, con un post sul social network Facebook, la propria posizione in merito alla querelle dell’asilo di via Monte Santo. Tutto è iniziato con una nota del Comune che parlava di un intervento che aveva risolto un problema nell’area verde. Un testo che non è piaciuto alle mamme e alle insegnanti che in realtà hanno atteso l’intervento per sei mesi.

“Detriti che per mesi rimangono in un area dove giocano i bambini, questo è lo “splendido intervento”. Francamente non riesco a capire se hanno una considerazione così bassa delle persone tale per cui pensano che si accorgano delle cose, oppure semplicemente non si accorgono di quello che succede in città. Non so così sia peggio, in ogni caso “ai posteri l’ardua sentenza”…per la quale non manca molto”.

(foto archivio)

05062019

6 Commenti

  1. @@ “Francamente non riesco a capire se hanno una considerazione così bassa delle persone tale per cui pensano che si accorgano delle cose, ”

    Spesso nei loro comunicati si leggoono toni, concetti, slogan, enfasi esagerate… da far pensare: ma questi pensano di parlate con i Cittadini e propinargli qualunque cosa? Oppure veramente pensano che siamo tutti tontoloni 😂

  2. in fondo non sono cattivi è che proprio non ci arrivano….
    Capolinea!

Comments are closed.