ROVELLO PORRO – Ladri in azione, nel mirino le abitazioni di via Monviso a Rovello Porro, l’allarme corre sul web. Stamane la segnalazioni: qualcuno nel corso della nottata ha “fatto visita” ad alcune abitazioni private anche se non sarebbe stato rubato niente, i malintenzionati infatti si sono lasciati alle spalle segni di tentativo di scasso ma non sono riusciti ad entrare. Di prima mattina i cittadini si sono resi conto di quanto successo ed hanno dato l’allarme, rivolgendosi alle forze dell’ordine. A quanto pare, non sono stati trovati testimoni e quindi le indagini si annunciano complicate.

Vicenda che non ha mancato di suscitare allarme, con tanti commenti sui social network e la proposta che anche a Rovello Porro, sull’esempio di altri paesi della zona, sia istituito il “controllo di vicinato” o arrivino le telecamere dalle videosorveglianza.

(foto archivio: in paese dopo l’incursione dei ladri c’è chi ha richiesto l’istituzione del controllo di vicinato)

05062019

4 Commenti

    • Cioè, secondo lei sarebbe meglio attendere che succeda qualcosa?
      Non è più valida la logica del prevenire?
      Non trovo che sia un atteggiamento “allarmistico” quello di pensare a soluzioni per la tutela della proprietà privata e soprattutto per la tutela delle persone che hanno il diritto di sentirsi al sicuro in casa propria.

  1. Condivido a pieno il Sig. Cameli…
    Come in tutte le cose meglio prevenire assolutamente sì.
    Lara Eslebano

Comments are closed.