UBOLDO – Dopo l’intensa domenica del palio la contrada Bell è ancora in testa alla classifica avvicinandosi all’ambizioso progetto di vincere, per la prima volta nella storia dell’evento, la competizione per la decima volta. Questo il fulcro del “Diario del palio” di cui si occupa per il Saronno Mattia Callegari uno dei volontari del palio studente del liceo Grassi reduce dall’esperienza del Gbnews.

“Aperta dalla messa dei capitani la giornata di ieri ha visto un ricco programma tra grandi classici dei giochi (pallavolo, basket, tennis, calcio pulcini) ma anche competizioni decisamente più “popolari” e coreografiche come tiro alla fune, salva l’uovo e il mini palio. Tra oratorio, centro sportivo e palestra Galli le contrade hanno dato davvero il massimo con tanto divertimento e coinvolgimento per tutti. Non sono mancate grandi performance come quella che ha permesso a Taron e Lazzaret di arrivare in finale pallavolo, al Taron e San Cosma di raggiungere quella del basket. Malgrado questi risultati la contrada “rossa” arriva solo al secondo posto visto che in vetta alla classifica generale c’è ancora il Bell. Terzo posto per Sancosma e quarto per il Lazaret.

10062019

4 Commenti

  1. Che bello, tutti alla corsa dei sacchi, e io a casa tranquillo in un mare di pace e silenzio con un bel libro in mano.

  2. Si …. ma stai a casa per tutto il palio a leggerti il tuo libro, Viva il Palio = L.G.

Comments are closed.