SARONNO – “Massimo Bianchi, un grande coach. Le nostre strade si separano, ma rimarrai sempre uno di noi, un roburino. Grazie Massimo”. Così in queste ore la Imo Robur Saronno, recente semifinalista nei playoff del campionato di basket maschile di C Gold, ha annunciato il congedo dal tecnico che ha guidato la squadra che fa base al centro giovanile “Monsignor Ugo Ronchi” di via Cristoforo Colombo.

Bianchi è rimasto per due annate a Saronno, e sono stati due anni di grandi risultati: sulla panchina saronnese ha infatti raggiunto una finale del campionato di C Gold nel 2018, una semifinale di C Gold in questo 2019 (contro Soresina), ha conquistato il campionato regionale Under 18 nel 2018, ed il campionato di Promozione 2019. Insomma, risultato decisamente brillanti. Nei prossimi giorni la società cestistica del presidente Ezio Vaghi annuncerà le sue decisioni per quanto riguarda la guida della formazione maggiore, ed anche quelle che saranno le scelte inerenti il “vivaio” biancazzurro.

(foto: Massimo Bianchi, per due stagioni alla guida della Imo Robur Saronno)

14062019