SARONNO – “Una vittoria personale di chi ha lottato per dire no al campo nomadi tra le case di via Grandi e via Battisti. Quando sono sceso in piazza a fianco dei cittadini del quartiere (foto) li ho avvisati che bisognava tenere alta l’attenzione sull’argomento affinché il sindaco Alessandro Fagioli indietreggiasse. Superare l’estate 2018 senza le ruspe era necessario perché a pochi mesi dal voto Fagioli non avrebbe mai osato andare così spudoratamente contro i cittadini, e così è stato”. Lo afferma l’ex candidato sindaco Luciano Silighini Garagnani, prendendo spunto dalla decisione del Comune di accantonare il progetto di realizzazione un secondo campo nomadi, oltre a quello di via Deledda, al confine con Gerenzano; e di trasferire le famiglie dei nomadi in alloggi comunali.

“Mi congratulo coi cittadini e questa volta si è dimostrato che la politica del fare va bene anche nelle reazioni “forti”. Se non fossero scesi in piazza e non avessero impugnato la delibera di fronte al Tribunale amministrativo oggi i nomadi sarebbero li. Fagioli ha perso”.

13062019

12 Commenti

  1. Saronno perde ancora non siamo una città civile per fortuna alle prossime elezioni il centro sinistra farà man bassa di voti, noi benestanti dobbiamo aiutare le persone in difficoltà!
    Dobbiamo aiutare gli ultimi e noi di sinistra lo sappiamo fare!

    • Noi di sinistra sappiamo….
      Mi sto ancora tenendo la pancia dal ridere…
      Sapete fare tanto… Tanto che la gente ha votato una giunta monocolore Lega, in tempi non sospetti, solo per cancellarvi dal comune…
      Meditate… Meditate… E mettete i piedi a terra…
      Ci rivediamo tra 70anni… Se ci sarete ancora…

  2. Conosco persone che hanno speso soldi loro per fare un ricorso al TAR
    …….
    e Lei che meriti si vuol prendere?

  3. L’unico modo per far cambiare idea a questa amministrazione è il ricorso al TAR, la sordità verso i cittadini è totale.
    Chissà che la determina per le quattro piazzole verrà usata in futuro per altre quattro famiglie sinti di quelle che rimarranno ancora nel campo dopo la vendita di parte del terreno.

  4. Se vincer’round la sinistra, cosa che dubito fortemente, cadremo nell’ultimo baratro della citt’round. Fosse cosi’, pronti a cambiare citt’round o fare come la sinistra che gli vene benissimo all’opposizione, essere bastian contrario.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.