FORLI’ – Si vanno “fissando” le posizioni di testa del campionato di softball serie A1. Sabato pomeriggio e sera, per la settima giornata di ritorno di regular season, a Forlì la formazione locale – seconda in graduatoria – ha ospitato il Saronno quarto in classifica. Nessuna sorpresa, con doppia affermazione delle locali, 5-1 e 1-0.

La cronaca – In gara 1, nel tardo pomeriggio, subito avanti le locali con un punto al primo inning, poi un crescendo con due punti al terzo inning, uno al quarto ed uno al quinto inning, mentre il tentativo di rimonta dell’Inox Team Saronno si concretizza con un solo punto al settimo inning, e quindi finisce 5-1 per le locali. Saronno resta quarto e va ai playoff.

In gara 2, quella serale, nessuno vuole mollare: decisivo il punticino delle romagnole al secondo inning, 1-0. Gran sfida in pedana, a distanza, fra lanciatrici straniere. La saronnese Aimee Creger totalizza 10 strike out, Sarah Pauly 12 per le avversarie. Risultati: Forlì-Inox Team Saronno 5-1, 1-0; Tecnolaser Pianoro-Old Parma 3-2, 7-0; Collecchio-Rheavendors Caronno 2-8, 0-1; Specchiasol Bussolengo-Mkf Bollate 1-11, 8-1; domenica mattina Thunders Castellana-Caserta. Classifica: Specchiasol Bussolengo 879, Forlì 806, Mkf Bollate 771, Inox Saronno 618, Pianoro 382, Thunders 367, Rheavendors Caronno 361, Collecchio 281, Old Parma 265, Caserta 200.

(foto archivio: precedente incontro fra Forlì e Saronno)

15062019