TURATE – Una pattuglia dei carabinieri del comando di Turate è intervenuta con i colleghi della Compagnia di Cantù nel posteggio accanto a Grancasa, alle porte di Cermenate: sono stati arrestati due ladruncoli che stavano rubando gasolio; stavano svuotando il serbatoio di un camion. Si tratta di un comasco di 45 anni e di un marocchino di 63 anni, che ora devono rispondere di furto aggravato in concorso.

Il tutto è accaduto nella serata di ieri, quando la tempestività della segnalazione di un cittadino giunta alla centrale operativa di Cantù tramite il numero unico di emergenza 112, unita all’altrettanto immediato intervento delle pattuglie, ha consentito di bloccare i ladri. Le indagini hanno consentito di appurare che i malviventi si erano affiancati con il loro veicolo ad un autotreno in sosta sulla pubblica via, nel parcheggio situato nelle vicinanze del complesso commerciale “Grancasa”, e mediante l’utilizzo di due tubi da giardinaggio, inseriti all’interno del serbatoio del mezzo pesante, stavano asportando del gasolio, per un totale di circa 160 litri, tutti custoditi in taniche da 25 litri cadauna. L’immediato intervento dei militari dell’Arma, ha consentito di bloccarli.
Poi il gasolio è stato restituito al proprietario del camion.

(foto archivio)

19062019

1 commento

Comments are closed.