SARONNO – Si riaccendono i riflettori e le polemiche sul Saronno Sette l’informatore comunale si trova di nuovo al centro di una bagarre.

A dar fuoco alle polveri il consigliere comunale Pd Francesco Licata che

“Uno dei primi atti della amministrazione leghista fu quella di levare gli spazi riservati alle forze politiche dal Saronno Sette. Bollandoli come propaganda, di fatto i discepoli del “capitano” silenziarono definitivamente il dissenso e le opposizioni almeno sul periodico comunale e lo fecero con la stessa facilità con cui si beve un bicchiere d’acqua. A nulla valsero i tentativi di ristabilire quel piccolo spazio, che molto rappresentava per tanti cittadini soprattutto i meno avvezzi a social network e nuove tecnologie. Ultimo fu la mozione presentata in consiglio, fastidiosamente respinta dai plenipotenziari saronnesi”.

Licata riassume anche la posizione leghista in consiglio comunale: “Le vostre cose andatele a raccontare ad altri giornali, non su quello comunale. Se vi va bene è così, altrimenti è così lo stesso perché qui comandiamo noi. Suonò più o meno così la risposta a giustificazione del rigetto della mozione”.

Anche da queste parole parte la nuova presa di posizione: “Oggi, scorrendo questo trafiletto su Saronno7, mi accorgo che la Lega invita la cittadinanza a tesserarsi (e fin qui nulla di male) ma lo fa per tramite della bocca del proprio segretario federale che utilizza queste parole: “Invita tutte le persone di buon senso a partecipare a questa rivoluzione pacifica sottoscrivendo la tessera…”
La domanda sorge spontanea, questa non è propaganda, definita questa come “azione che tende a influire sull’opinione pubblica, orientando verso determinati comportamenti collettivi, e l’insieme dei mezzi con i quali viene svolta (Treccani)?” E non manca la chiosa politica:”Rivoluzione pacifica “? La Lega di pacifico ha poco o nulla, soprattutto il linguaggio e francamente sono convinto che saranno tantissime le persone di buon senso che non faranno la tessera della lega”.

21062019

46 Commenti

  1. Bisogna aspettare ancora poco meno di un annetto e questi grandi amministratori dovranno finalmente trovarsi un lavoro.

    • Troppa sicumera.
      Personalmente piuttosto che rischiare che le persone che vi rappresentano possano riportare ad altri 5 anni di stallo blaterante mi andrebbero bene anche i Teletubbies.

        • Riqualificazione piazza mercanti
          Ristrutturazione immobile per cooperativa “Il granello”
          Riqualificazione vicolo del caldo
          Iniziativa Car pooling
          Bonifica area ex-De Nora
          Bonifica acque ex-Cantoni
          Nuova illuminazione
          Abbattimento barriere cimitero
          Manutenzione marciapiedi e asfaltature (per la prima volta gli importi messi a bilancio sono stati spesi integralmente)
          800k € per riqualificazione alloggi
          Sistemazione ex palazzo di giustizia

          Vado avanti?

          • Amico mio in 4 anni chiunque fa qualcosa… 😂
            Poi ci vogliamo aggiungere le roboanti promesse elettorali sulla sicurezza… 😂 quando in vece ne succedono di ogni… 😂😂

            Vogliamo parlare dello stile padronale nei rapporti con la Citta` e i sui cittadini? Il totale NON ASCOLTO e i comunicati che grondano livore…

            Qui su il saronno ho letto un commento che piu` o meno diceva: ” se vuoi dialogare con questa amministrazione devi farlo con il Tar”
            Mai commento piu` azzeccato x riassumere il rapporto tra amministrazione e cittadini 😂

          • Telos, Sicurezza, degrado centro, palazzo Visconti, ospedale, stazione di sera, vado avanti ?

          • No smettila pure, sono tutti lavori fatti alla sanfaso’ se sai cosa significa: toppe, cerotti, propaganda cioè l’unica cosa che sono capaci di fare questi qui

  2. io no…..non sono interessato…
    ….ho già la tessera del tram e per ora mi basta
    debbo ricordarmi di scendere alla penultima fermata….
    altrimenti finisco al
    Capolinea!

  3. Noi di sinistra siamo arrivati al capolinea purtroppo chi ci rappresenta vive di ipocrisie!
    Abbiamo bisogno di persone che abbiano solo l buonsenso!

  4. Purtroppo sono pochi i cittadini che si rendono veramente conto del peso di azioni come queste: evitare l’espressione altrui per evitare contrapposizioni. Tramite giornalino istituzionale o tramite le commissioni consiliari aperte, poco importa.
    Peccato che quando la Lega era in minoranza ha preteso (e ottenuto!) l’istituzione di molte nuove commissioni proprio per fare sentire la propria voce, concesse da chi governava per puro rispetto del pluralismo e del dibattito democratico. Oltre ad aver potuto scrivere di tutto e di più, per anni, su Saronno Sette.
    Tutto questo dovrebbe far riflettere i cittadini: non si tratta di furbizia ma di squallido opportunismo!

  5. A me sembra che tutti perdano facilmente la memoria. Per anni Saronno Sette assomigliò vagamente alla “Pravda”
    (60%) pubblicità funerarie (40%)

    • La “verità” mono veduta piace solo a lega.
      Su questo settimanale ci sono sempre stati interventi di vari schieramenti politici, qualunque giunta era chiamata ad amministrare.
      Ma lega padrona evidentemente non gradisce

  6. Grande Fr’round.
    Prova ad organizzare un evento del PD e sono certo che troverai il giusto spazio sul settimanale.
    A non fare nulla di concreto ti resta solo il polemizzare sul fare degli altri.
    E gli dai anche visibilità gratuita.

    • se il fare degli altri è aver tolto la possibilità di interventi dei partiti di minoranza ( tutti non solo il PD ) fa benissimo Licata a stigmatizzare.
      Evidentemente al sindaco & c. il confronto o il pensiero altrui da fastidio, niente di nuovo, puro stile padronale di un’ amministrazione che si sente padrona.
      Gestire in nume di tutti i cittadini è altro

      • Fare è fare attività pubblicizzabili attraverso il settimanale. Se il PD non fa nulla, di cosa si lamenta?

        • Un conto sono gli eventi e il pd ne ha fatti 5 o 6 negli ultimi mesi, un conto vietare la rivista alle minoranze ed invece usarla x se.
          Ma la lega e` famosa x le verita personali….

    • No smettila pure, sono tutti lavori fatti alla sanfaso’ se sai cosa significa: toppe, cerotti, propaganda cioè l’unica cosa che sono capaci di fare questi qui

  7. @@ Anonimo – Pravda

    😂
    Invece togliere quelli degli altri partiti,a pubblicare quelli di lega, tu come lo chiami?
    Buonsenso??
    😂

  8. tranquillo
    non mai sono mai fidato “cambia(re )musica”
    sei stonato e non sai stare al tempo …

    …………..
    capolinea!

    • ovviamente era riferito al signor anonimo
      che parla di disco rotto e di non far ridere
      …….
      Capolinea!

    • Cosa sarebbe sta storia del capolinea. Ha problemi con le fermate intermedie? Si dimentica di scendere alla stazione giusta o si addormenta e perde l’attimo?

  9. In compenso vediamo propaganda del PD sui tg, sui “grandi giornali”, da parte di star più o meno famose.
    Infatti non si spiega come un partito antitaliano (Calenda:”io sto con Soros”) possa superare il 20%.

    • Sono in pochi su queste pagine ad avere il coraggio di sottoscrivere i loro commenti, e’ più facile restare anonimi.

    • Calenda dice quasi sempre cose molto interessanti. E` preparato. Tanto e` vero che e` apprezzato anche da chi non la pensa come lui.
      Oggi sono in pochi ad avere spessore ed argomenti, senza buttarla in slogan, frasi fatte e strilli da operetta.

      Ma qui a proposito di argomenti si parla di un giornalino di Saronno.
      Se non ci devono essere contenuti politici vale x tutti. No soazio x ninoranze ok, idem per maggioranza allora…. tanto per stare sui concetti minimi dell` equidistanza.
      Gli inviti al tesseramento ognuno se li fa su altri canali.

  10. Il partito anti italiano per eccellenza è la lega di Salvini, il quale ha rottamato furbescamente i leghisti doc lombardi, emarginandoli, intraprendendo un percorso pieno di insidie e trabocchetti nel teatrino nazionale, dove il politico più sprovveduto è abbastanza capace da tenergli testa in questa partita a scacchi dall’esito prevedibile.

  11. Non mi è chiara la propaganda. Invitare a tesserarsi per un partito? Licata spiegati meglio.

  12. Comincio anch’io a convertitmi all’hashtag, mi sa che sarà il tormentone della prossima campagna elettorale:

    Fagioli #capolinea

  13. @@@ Anonimo – “partito anti italiano per eccellenza”

    ma dai pensavo che erano quelli che dicevano che con il tricolore bisogna pulirsi le terga…
    E che x la festa della Repubblica non c`e`proprio nulla da festeggiare..
    Del resto la coerenza… ops l` opportunismo e` importante!!!!

  14. Il sig Licata è evidentemente in mala fede, o non sa, in entrambi i casi è un classico esponente del PD: su Saronno Sette tutte le associazioni possono pubblicizzare i propri eventi, anche il PD se va in piazza e vuole pubblicizzarlo può farlo. Se non lo fa per scelta o per vergogna (scender ein piazza, dico)non può criticare gli altri solo perchè lo fanno.

    • Stai grondando livore?
      Scoccia quando si sottolinea?

      Un conto sono gli eventi, incontri culturali tematici… Un conto vieni a tesserarti. Questa e` propaganda.

      • Inutile, fanno finta di non capire la differenza tra eventi e propaganda politica….del resto il loro capitano con i voli di stato ha fatto la campagna elettorale che mi pare non sia ancora finita, che fulgido esempio…

Comments are closed.