SARONNO – “Il segretario della Lega, Claudio Sala, riesce sempre a ricordare ottimamente ogni cosa fatta dall’amministrazione Fagioli. Ora scopriamo che finalmente è stato completato il programma amministrativo sulla sicurezza”. Esordisce così, in un comunicato, il consigliere comunale indipendente Francesco Banfi, su uno dei temi più “caldi” a Saronno.

Prosegue Banfi

A fronte di questo importante traguardo, se qualcuno si stesse chiedendo cosa c’è di diverso rispetto cinque anni fa e non fosse in grado di trovare elementi… beh, è tutto sufficiente per dire che gli sforzi profusi dal sindaco Fagioli e – addirittura – il programma amministrativo della Lega alla voce “sicurezza” sono stati completamente inutili.

Il numero di vigili non è aumentato: al netto di pensionamenti e trasferimenti (e purtroppo di un decesso), oggi abbiamo un organico uguale a quello del 2014. Persino l’età media è la medesima. Per sapere come lo so, basta cercare tra le mie richieste di accesso agli atti, questa credo ottobre 2018. Direi quindi che il punto del programma non è stato centrato. Il vigile di quartiere non c’è.

I “pendolari dell’elemosina” ci sono sempre. Con le forze dell’ordine del territorio c’è dialogo: dal Comune dicono che c’è meno spaccio e i carabinieri sequestrano immediatamente ingenti quantitativi. Non che le due cose siano collegate, ci mancherebbe, ma tant’è. Dal chilo e mezzo di stupefacenti sequestrati dalla polizia locale siamo passati ai 50 grammi perchè i vigili sono stati messi a fare multe. Poi il vicesindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo, a cui un anno fa la Lega saronnese ha rifiutato aiuto per raccogliere le firme contro la situazione della stazione cerianese, aveva il cane antidroga… e allora lo prende anche Saronno. “Esempi virtuosi” potremmo dire. Vengono trovati alcuni ragazzi con droga e la Lega ne fa subito un trofeo “presi!”. Ma nessuno si chiede dove avranno preso la sostanza “a Saronno è impossibile! Abbiamo battuto gli spacciatori”.

I turni di notte della polizia locale non ci sono. L’illuminazione è stata rivista. Come praticamente in ogni comune d’Italia. Non è quindi un successo amministrativo, ma semplicemente un ordinario adeguamento tecnologico. Ma effettivamente c’è più luce: punto a favore. La rete di telecamere è stata obbiettivamente potenziata, ma spesso o non funziona o, comunque, non è determinante contro gli abituali “scrittori della generazione spray”. Poi, per fortuna della Lega, alle volte funziona e per caso beccano la ragazzina che scrive: bene intervenire. La formazione di comitati di cittadini è stata effettivamente incentivata: “Uniti per Grandi e Battisti” o “Salva via Roma” sono due esempi. Non so se nel programma si intendesse la stessa cosa. Gli edifici fatiscenti sono stati non solo sigillati, ma la Lega in consiglio è riuscita a dare nuove destinazioni: ad esempio nuovi supermercati e parcheggi al posto del parco pubblico sono l’ultimo successo.

Il “foglio di via” era stato sostituito dal “Daspo urbano”, ma dopo la mia interpellanza da cui è emerso che il sindaco non ha fatto nulla… beh, la Lega ha smesso di parlarne. Certo: qualche volta, come nell’ultima settimana, capitano “fatti da più”. E così Sala canta vittoria, addirittura che è finito il programma. Basta solo guardare la ragazzina che scrive ma non tutti gli altri oppure fare notizia con “immigrato irregolare” senza sapere se delinquesse o meno (trattandosi di “sicurezza” è determinante) tralasciando “italiani con casa popolare subaffittassero il box”.
Oppure basta girarsi dall’altra parte quando per strada e in pieno giorno a due anziani viene sottratto l’orologio.

C’è una frase nel programma che riporto alla mente del consigliere Sala: “la lotta alla criminalità non ha bisogno di proclami, ma di fatti concreti”. Fatevi un giro per Saronno, leghisti. Ma non ditemi in bicicletta: lo facevano già altri ed erano tranquillissimi.

25062019

25 Commenti

  1. una precisazione almeno per la zona in cui vivo ( piazza cadorna ) . l adeguamento tecnologico per l illuminazione non ha portato gli effetti sperati . penombra pura . punto a sfavore dell amministrazione

  2. Ma dai e tutte le promesse?
    Tutti gli slogan strombazzati?
    Il famoso Sicurezza #Saronnocambiamusica ???

    In effetti leggendo il Saronno di cosucce ne succedono… si la piccola Svizzera…
    poi no quello era per 4 pittate che avevano dato sui muri…
    In compenso sono risoluti con i cittadini… mi ricordo di un consiglio comunale con piu` polizia urbana che cittadini…. 😂 strilli, ammonimenti, espulsioni…

  3. e le telecamere ci sono, ma non riprendono mai nulla quando serve, come mai non sono accese?

  4. Ma effettivamente c’è più luce: punto a favore…. caro consigliere e cara lega fateti un giro in zona stazione ( piazza cadorna una via centrale) ma anche dietro la stazione . penombra assoluta . non lanciate proclami dalla scrivania ma andate in giro di persona a vedere i problemi che ci sono a saronno

  5. Ma effettivamente c’è più luce: punto a favore. ma a favore di chi? caro consilgliere e cara lega abito in zona stazione ( piazza cadorna ) e vi garantisco che una delle vie principali della citt’round e’ in penombra. Zone di penombra anche dietro la stazione come in tante altre vie della citt’round. ditemi se vi sembra sicuro camminare in queste zone ritirandosi a tarda notte?.fatevi un giro e poi fatemi sapere

  6. La colpa secondo lei è del sindaco?? Oppure della burocrazia e dei giudici di sinistra??

    • Tutti questi comunisti sono ormai solo nella vostra testa. Non cambierà mai nulla fino a quando non si chiederà conto prima a quello che ho votato e non a quello che non voterò mai

    • al governo c’è la lega, in regione la lega, in provincia la lega, al comune la lega … ma è sempre colpa di questi comunisti …. a me sembravano una specie in via di estinzione ,a sembra quasi che in italia siano tutti comunisti … vai a capire

      • Quando gli argomenti scarseggiano, abbondano le toghe rosse….
        Un complotto giustifica qualunque incapacita` o inadempienza, si vende facile 😂

    • Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C’è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio!

    • ma cosa centrano i giudici di sinistra ?da chi è stato dato il nuovo appalto per l illuminazione ?glielo dico io.dal sindaco e dalla sua giunta

    • chi ha dato l’appalto alla nuova societ’round che cura l’illuminazione ? il sindaco con la sua giunta o i giudici di sinistra? trover’round da solo la risposta.

  7. I signori della”lega” sono come
    “quel gallo che credeva che il sole sorgesse ogni mattina per sentire cantare lui”

    Capolinea!

  8. @ – turni di notte della polizia locale non ci sono –

    Ecco la cosa che sarebbe piu’ utile.
    In effetti esposti qualche ora in centro e usati soprattutto x tartassare di contravvenzioni, alla “sicurezza vera” servono poco!

    Credo ci sia un organico di 35 persone, onestamente penso che organizzare qualche presidio e quanche volante, diciamo dalle 19 alle 24 non sia impossibile.

    • E quindi anche questa parte del programma del sindaco Fagioli è irrealizzabile. Sala come ha fatto a dire che è concluso?

      • Sala fa solo un po` di propaganda, dopo le 1000 promesse elettorali , spera nell effetto ” una piccola bugia detta 100 volte diventa realta` ” ( sono stato delicato delicato 😂 )
        I turni a mio parere si dovevano organizzare eccome, credo che con 35 uomini i margini ci siano. Dipende cosa reputi prioritario.
        Ma non un giorno per fare l` articoletto “visto come siamo bravi” ma come routine.
        Certo parlarne oggi…

        Prima si e` sta accentuato il problema sicurezza, Saronno dipinta come un inferno, prometti… proclami… generi aspettativa… deludi?

Comments are closed.