Home Città Pasta, Masciadri: “Stiamo creando un’unione che ha a cuore la vita culturale...

Pasta, Masciadri: “Stiamo creando un’unione che ha a cuore la vita culturale del teatro”

132
0

SARONNO – “La stagione teatrale 2019 /2020 rappresenta per il Teatro Giuditta Pasta un punto focale della sua storia.
È il suo Anniversario… compie “30 anni di attività”.”

E’ iniziato così ieri sera l’intervento del presidente della fondazione teatro Pasta Oscar Masciadri durante la presentazione della nuova stagione teatrale. 

“Ripercorrere questi anni sarebbe quasi impossibile (considerati i tanti e famosi artisti che hanno calcato il palcoscenico e tanti ne verranno ancora). Per questo Noi vogliamo pensare al futuro, ai prossimi 30 anni, in particolare con una rinnovata attenzione ai nostri abbonati, spettatori e sostenitori, quelli di oggi ma anche quelli di domani con una partecipazione ancora più esclusiva.
In questi due anni della mia presidenza diversi sono stati gli obiettivi che ci sono stati assegnati e che abbiamo voluto darci come Teatro. Il primario è stato quello di creare un punto di riferimento, una sede fortemente identitaria in un contesto culturale fatto di percorsi di crescita sia culturale che morale, pensare al Teatro Giuditta Pasta come motore per tutta la città ma anche per il Territorio limitrofo.

Non riesco a pensare al teatro come un semplice e banale contenitore di divertimento, ma ad un teatro dove l’innovazione abbia la capacità di creare nuovi percorsi culturali, di aggregazione e approfondimento e dove anche i giovani possano sentire, vedere e capire la complessa realtà che li circonda. Tutto questo dovrà essere indipendente da chi guiderà in futuro la Fondazione del Teatro. Quello che si sta tentando di costruire con un grande lavoro diventerà un sistema che garantirà un’efficace prosecuzione.

È comunque necessario confrontarsi con la realtà economica. Quando ho assunto questa carica sapevo le difficoltà in cui versava la Fondazione. Non siamo una mosca bianca, la maggior parte dei Teatri italiani ha grosse difficoltà di gestione. Era ed è inutile piangersi addosso, sappiamo che per dare la stabilità economica che tutti ci auspichiamo ci vuole tempo e lo si può fare solo con continui investimenti affinché il servizio offerto sia sempre alto e soprattutto qualitativo.

Abbiamo lavorato affinché il Teatro potesse aprirsi a nuove realtà, creando nuove sinergie ed intessendo nuovi rapporti, con l’obiettivo di diventare in modo sempre più efficace, il vero punto di riferimento del tessuto industriale e commerciale saronnese, accogliendo nuove realtà in grado di arricchire l’offerta culturale ciascuna con le proprie competenze e peculiarità.

Proprio in quest’ottica sta nascendo un’unione di più persone che hanno a cuore la vita culturale del Teatro, non solo sotto un profilo squisitamente economico, ma anche attraverso attività concrete volte ad arricchire le molteplici attività della sala saronnese, rendendola sempre più accessibile, vicina alle persone e patrimonio vivo e pulsante della collettività.

Dalla stagione 2019|2020 l’attività della Fondazione Culturale Giuditta Pasta sarà affiancata da Enrico Cantù Assicurazioni, una realtà viva ed in costante crescita con cui condividiamo i valori, l’ambizione, l’orientamento al bello e alla cultura e la voglia di costruire ogni giorno qualcosa in più.

Per questo importante anniversario abbiamo preparato una stagione avvicinandoci maggiormente alle necessità dei fruitori del teatro, ma le sorprese non finiranno, ci stiamo ancora lavorando convinti che con l’onestà, il lavoro, la collaborazione e la condivisione del prezioso staff del Teatro saremo in grado di stupirvi!

25062019