UBOLDO – È con una produzione orientata all’innovazione e alla internazionalizzazione che le imprese metalmeccaniche del Varesotto si presentano ai vertici di Federmeccanica in visita sul territorio. Torna in provincia di Varese “Imprese day” il tour dell’associazione di categoria aderente a Confindustria tra i sistemi produttivi più importanti del settore a livello nazionale.

“L’obiettivo di Impresa day – spiega Federmeccanica – è far comprendere all’esterno e all’interno del sistema l’eccellenza delle aziende e il valore della manifattura. Per spiegare tutto ciò non si può rimanere fuori dalla fabbrica, ma è necessario conoscere e far conoscere i valori e il patrimonio di innovazione e di bellezza di ciascuna impresa. Una giornata simbolo nella quale dedicheremo tutto il nostro tempo, alle nostre imprese, a chi sostiene l’economia del Paese”. La prima tappa, aperta anche alla partecipazione della stampa, vedrà il direttore generale di Federmeccanica, Stefano Franchi, visitare l’headquarter di Lu-ve Group di Uboldo. L’azienda internazionale è specializzata nella realizzazione di prodotti e sistemi per la refrigerazione e il condizionamento, secondo tecnologie d’avanguardia, che sono riferimento costante per tutto il settore.

L’appuntamento è per martedì 2 luglio, con inizio alle 15 nella sede dell’azienda (via Caduti della Liberazione 53). La seconda tappa del direttore Franchi sarà, invece, la Petrolvalves spa di Castellanza. azienda con una forte presenza mondiale, specializzata, da oltre 60 anni, nella produzione di valvole e sistemi di regolazione ad alto contenuto tecnologico per impianti petroliferi e che, da sempre, pone un alto focus in ricerca e sviluppo di nuove soluzioni e garantisce un elevato grado di customizzazione del prodotto. Altri degli elementi che la contraddistinguono sono ampia capacità produttiva insieme ad alta specializzazione del personale locale, che l’hanno portata ad essere riconosciuta un’eccellenza in tutto il mondo.

27062019

1 commento

Comments are closed.