Home Politica Sicurezza, Lattuada (Pd): “Basta a ciance e salamelecchi, c’è ancora tanto da...

Sicurezza, Lattuada (Pd): “Basta a ciance e salamelecchi, c’è ancora tanto da fare”

312
13

SARONNO – “Capisco che le prossime elezioni amministrative si stanno avvicinando, ma far finta che le cose siano tutte a posto su questo fronte, è mistificare la realtà”. Sono le parole del segretario cittadino del Pd Mauro Lattuada che risponde alle prese di posizione della Lega e in particolare del numero uno cittadino Claudio Sala sul tema della sicurezza.

“Signori politici non ci prendiamo in giro – rimarca con forza Lattuada – la sicurezza sta a cuore a tutti e oggi Saronno sinceramente non sembra più sicura di prima. I vari fatti accaduti lo stanno a dimostrare”. Il segretario del Pd fa riferimento alle affermazioni secondo cui la Lega avrebbe quasi completato il proprio problema sulla sicurezza raggiungendo buoni risultati.

Lattuada non usa mezze parole: “Mi sento di dire basta alle “ciance e ai salamelecchi,” che la strada è ancora lunga e difficile! Pertanto al bando la propaganda e rimbocchiamoci tutti le maniche. Lavoriamo quotidianamente tutti, perché la sicurezza è di tutti e tutti devono sentirsi coinvolti per ottenere risultati sempre migliori!
Solo così facendo vivremo in una Saronno più sicura ed in un mondo migliore!”.

27062019

13 Commenti

  1. “”Saronno sinceramente non sembra più sicura di prima””

    saronno è più sicura solo negli slogan dell’ amministrazione.
    Utilizzo Polizia Urbana: voglia di multare batte controllo zone calde – 3 a 0 –

  2. L` amministrazione e` vittima, e` bloccata. Semplicemente i poteri forti vogliono Saronno insicura. Il turbo potete non vuole il cambiamento!

    😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😁😂😂😂😂😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁

  3. Al di la di alcune infelici espressioni il segretario del PD ha ragione da vendere. La situazione non è certo migliorata in città…e sono generosa…

  4. Forza Sala.. attendiamo una cortese risposta … Ma cerchi di essere aderente alla realt’round … Grazie.

  5. Per il PD a Saronno non c’era nessun problema sicurezza, o al limite era un problema la sicurezza stradale.
    Oggi, dopo che oggettivamente ci sono più mezzi, più uomini e più risultati, riescono a dire che la sicurezza è ancora un problema.
    Incoerentemente geniali 🙂

    • Ci saranno le telecamere, ma le vetrine le sfondano. I vandalismi continuano a farli. Le telecamere servono se uno guarda i munitor, se no per i piccoli reati si o utili come complemento d` arredo….
      Idem le zone “scomode” non sono certo particolarmente presidiate. La polizia urbana la vedo un po` in centro e a dar multe come dannati… Un giretto in altre zone ed in altri orari???
      Tante promesse prima, tanti begli slogan dopo…
      forse ci sono le divise nuove?
      Poi la sicurezza in una citta` la fai con tante altre cose… ma diventerebbe lungo spiegare qui

    • Piu piu` piu’ piu’
      ma da quello che si legge e quello che si vede…. risulta tutto uguale uguale uguale!

  6. Allora voi del Pd ammettete che l’invasione è un disatro. Ammettete che sono clandestini e non migranti, forza fate qualcosa anche voi, date idee, cosa fare ? Non puoi difenderli pensando poi di non volerli.

    • guarda che le 1000 promesse le ha fatte il Sindaco…
      Adesso ci dicono pure ufficialmente che hanno sistemato tutto…
      i telos li sistemava in 3 mesi, forse di un anno che deve ancora arrivare….
      Vandalismi alle auto decine di episodi
      Spaccano le vetrine e rubano davanti a 2 telecamere del comune ( a che servono ? )
      Piazzola ecologica regno di gente strana che infastidisce
      Si continua a spacciare
      Ci sono zone poco sicure
      Vedi in giro polizia locale a controllare? io poco.
      Tutti stranieri???

      O hai promesso cose che non si potevano realizzare, o non hai mantenuto le promesse delle due l’ una.

    • Si legga un po di storia e faccia buon uso degli eventi che maggiormente hanno trattato le invasioni di ogni genere che ha subito in passato la nostra penisola italiana. Legga attentamente anche le evoluzioni delle migrazioni dei popoli che si sono succedute. Alla fine tragga un insegnamento ed individui nuove idee per la tanto sospirata integrazione.

Comments are closed.