Home Politica Librandi: “Sull’emergenza natalità, proporremo un emendamento al salva-conti”

Librandi: “Sull’emergenza natalità, proporremo un emendamento al salva-conti”

325
8

SARONNO – “I nuovi drammatici dati Istat sulla natalità, con il record negativo di nascite nel 2018 con appena 439747 nuovi bambini registrati, dovrebbero riportare il dibattito politico alla realtà. Non c’è nessuna invasione, se non nelle ossessioni di Salvini. Al contrario, l’Italia perde drammaticamente popolazione e nel giro di poco tempo potrebbe avere meno di 60 milioni di abitanti, con uno squilibrio tra giovani e anziani che sta seriamente mettendo a repentaglio gli equilibri di welfare”.

Lo dichiara Gianfranco Librandi imprenditore saronnese eletto alla Camera nelle fila del Pd: “Purtroppo Salvini e i suoi complici pentastellati preferiscono le guerre ideologiche ai barconi e non vedono le centinaia di migliaia di italiani che stanno lasciando il Paese e i tanti italiani che non nascono. Da un governo serio ci aspetteremmo un immediato dietrofront rispetto alle misure scellerate e miopi chiamate Quota 100 e reddito di cittadinanza, per un investimento robuste nelle misure per la maternità e il sostegno alle madri lavoratrici. Lo proporremo come emendamento nel decreto salva-conti in arrivo in Parlamento, avranno il coraggio di dire di no?” conclude Librandi.

(foto archivio)

07072019

8 Commenti

  1. Questo calo delle nascite non e cominciato adesso, mi domando come mai questa buona idea di incentivare le mamme il PD lo proponga solo oggi che non e piu al governo………classico finche si e al governo si brancola…..quando si va all opposizione ….si hanno tutte le ricette per salvare il paese mah

    • attualmente invece idee chiare. governo ed opposizione di se stessi all’ unisono. Slogan e più tempo passato a far comizi. prendi i dati macro economici di base degli ultimi 3 anni e valuta tu stesso. Dal poco al peggio.

  2. Abbiamo bisogno di uno come lui a Saronno in comune è l’unico che può salvare la nostra città

  3. Guardi che negli anni in cui il il PD era al governo del paese ha istituito l’assegno di natalit’round (bonus be’til) ed il bonus nascita (bonus mamma) , detrazioni e voucher asilo nido, ecc.
    Saluti

  4. Articolo 4 – “La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.” – Basterebbe questo “bonus”.

    • peccato che per magia non succede. Nel dal 2017 al 2019 perdiamo 1,5% di pil. In compenso si sono intensificati i comizi, le dirette fb, le contorsioni all’ interno dello stesso governo, si andava in europa e si faceva quello che ci pareva…. Ormai anche l’ Ungheria non ci fila più.

Comments are closed.