LIMBIATE – Due interventi sanzionatori nell’ambito degli ultimi turni serali di controllo del territorio organizzati dalla polizia locale di Limbiate.

La prima multa è stata comminata ai danni di un 18enne limbiatese, neopatentato, che girava con un tasso alcolemico superiore al consentito per le strade cittadine. Il ragazzo, a bordo della sua auto, procedeva a zig zag e insospettiva la pattuglia in servizio, che lo avvistava in centro cittadino. Dopo un breve inseguimento, il ragazzo, accortosi dei lampeggianti dietro di lui, accostava in via Monte Grappa e veniva sottoposto al pre-test, che convinceva gli agenti a trattenere il giovane e ad effettuare l’etilometro presso il comando di piazza Cinque Giornate: il tasso alcolemico risultava alto. Oltre alla sanzione, per lui la decurtazione di dieci punti sulla patente (reato aggravato in quanto commesso da un neopatentato).

Sempre nell’ambito dei pattugliamenti serali, è stato sanzionato anche il giovane limbiatese beccato a far sporcare il proprio cane senza raccogliere gli escrementi. Gli agenti di pattuglia hanno notato il cane di grossa taglia intento a fare i suoi bisogno in uno spiazzo verde in via Gramsci, non ripulito, come previsto dalla legge, dal proprietario stesso. Quest’ultimo ha quindi incassato una multa dal valore di 100 euro.

09072019

1 commento

Comments are closed.