Home Città Licata: “Strumentalizzazioni dai genitori? Solo diritto legittimo di chiedere risposte”

Licata: “Strumentalizzazioni dai genitori? Solo diritto legittimo di chiedere risposte”

362
3

SARONNO – “Francamente mi sono sforzato di capire a chi si riferisse l’assessore quando parlava di “strumentalizzazioni” ma francamente non ne sono venuto a capo.
La mia confusione è addirittura aumentata quando ho letto, e sentito, il passaggio “voler far credere di fare quello che l’Amministrazione non ha pianificato”.”.

Così Francesco Licata, capogruppo del Pd, risponde all’intervento dell’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni che nella conferenza stampa sui lavori estivi nelle scuole ha parlato della collaborazione coi genitori.

“Ignoro se l’amministrazione cittadina si sia voluta riferire alla situazione della scuola Rodari, dove i genitori hanno richiesto e richiedono continuamente incontri al comune. Di loro spontanea volontà hanno tinteggiato e non mi sembra che in questo caso abbiano voluto sottolineare l’assenza del comune, diverso e se si riferisce alle aule inagibili causa infiltrazioni e crolli dei pannelli del soffitto. In questo caso, la mancata risoluzione del problema, non è legata al fatto che “l’amministrazione non ha pianificato” perchè sono convinto che nemmeno i genitori abbiano pianificato a tavolino di dover mandare i propri figli in una scuola con carenze e problemi seri e di vederli spostare in altre aule perchè quelle quotidiane sono inagibili.

I problemi, soprattutto imprevisti, capitano ma è la capacità risposta a situazioni imprevedibili che fa la differenza ed in questo capo la risposta è stata decisamente carente e poco reattiva. Non parlerei di strumentalizzazioni in questo caso ma di diritto legittimo..sempre che, ben inteso, ci si riferisse a questo”.

09072019

3 Commenti

  1. francamente , questo comunicato mi sembra una evidente strumentalizzazione dell’intervento dell’assessore. Ma ogni occasione è buona….
    Benissimo hanno fatto i genitori della Rodari a dare il loro contributo . Tuttavia, conoscendone alcuni , penso che ben altri dovrebbero impugnare il pennello e tinteggiare insieme ai lori figlioli , che sporcano e danneggiano oltre alle scuole anche muri, sottopassi , cartelli stradali ecc ecc. In merito a questi lordatori seriali , che evidentemente hanno genitori che non hanno fatto il proprio dovere , non leggo mai alcun tipo di condanna . Strano ….

    • È l’emblema dei nostri giorni, a modo nostro siamo tutti dei lordatori seriale ma sllo stesso tempo non ripuliamo mai…

    • Certo l assessore vuole aiuto lo apprezza, ma deve figurare che tutto era perfetto comunque. Cade a pezzi mi aiuti a. Sistemare, ma deve risultare che era tutto a posto…. La vergogna mai. Il cittadino silente e pronto al giubilo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.