Home ilSaronnese Ceriano Laghetto Ceriano Laghetto: il Macallè a pranzo da Canova

Ceriano Laghetto: il Macallè a pranzo da Canova

193
0

CERIANO LAGHETTO – Il titolare del ristorante Canova, Diego Ristagno, ha offerto un pranzo agli anziani ospiti del Centro diurno integrato Macallè. Con loro c’erano anche gli operatori professionali della struttura e da alcuni dei volontari che quotidianamente prestano il loro servizio in questa struttura che da 23 anni è fiore all’occhiello dei servizi sociali di Ceriano Laghetto. Il pranzo in compagnia nel raffinato ristorante cerianese è ormai diventato un appuntamento tradizionale, accolto con entusiasmo dagli ospiti del Cdi.

A fare compagnia agli anziani ospiti e a ringraziare il personale della struttura, i volontari e lo staff del ristorante Canova è intervenuto il vicesindaco e assessore ai Servizi sociali, Dante Cattaneo. “Il Macallè continua a rappresentare un’eccellenza tra i servizi offerti dal Comune di Ceriano Laghetto agli anziani e questo grazie alla professionalità degli operatori e alla grande generosità e all’impegno dei volontari che fin dalla sua apertura garantiscono la loro preziosa presenza per molte attività e a cui per questo dobbiamo sempre essere grati” ha detto Cattaneo. Dallo scorso mese di settembre, con l’affidamento in gestione della struttura alla Cooperativa San Nicolò di Cividate al Piano (Bergamo) sono aumentati i servizi a disposizione degli anziani parzialmente autosufficienti, ospiti o potenziali ospiti della struttura. Innanzitutto è stato allungato l’orario del servizio che ora comprende anche la cena e si conclude quindi tra le 19 e le 19,30, con l’aggiunta anche della giornata del sabato, sempre fino a cena compresa. Inoltre, nella giornata di sabato, sono possibili inserimenti parziali “in prova” di persone in lista d’attesa. A questo si aggiunge anche il servizio di neuropsicologia attivato nella struttura, per visite specialistiche.

Il centro ha inoltre recentemente beneficiato anche di un intervento di riqualificazione degli ambienti curato dall’Amministrazione comunale.

12072019